spot_img
lunedì 27 Maggio 2024
spot_img

Fervono i lavori alla scuola di San Mariano, l’aula nuova sarà pronta a settembre

Da leggere

wp-1470139649130.jpgTempo di vacanze? Assolutamente no per l’assessorato lavori pubblici del Comune di Corciano, che sta monitorando i lavori per dotare la scuola di San Mariano di una nuova aula. Il cantiere è già partito ed il ritmo è sostenuto, perché tutto deve essere pronto per la ripresa dell’anno scolastico. L’assessore Luca Terradura non nasconde la soddisfazione “è un ampliamento – spiega – che ci consentirà di avere un’ulteriore aula con servizi igienici annessi, così da impreziosire l’intera struttura, ma al tempo stesso ci permetterà di accontentare le famiglie del nostro territorio”.

Terradura dettaglia l’entità dell’intervento “l’investimento è pari a 110,00 euro, dei quali circa 22mila necessari ad ottemperare agli oneri per la sicurezza e l’Iva. Provvederemo anche a cablare con la fibra ottica l’intero complesso. Con questo tipo di operazione – ribadisce – sia quest’anno che il prossimo saremo in grado di far fronte alla richieste; siamo comunque consapevoli che si tratta di una soluzione tampone, in attesa della scuola nuova, per la quale siamo stati selezionati, insieme al Comune di Terni, da Regione e MIUR per accedere al bando nazionale che consente la realizzazione di nuovi edifici scolastici. Ci aspettiamo, a questo punto, che le tempistiche del MIUR siano rispettate, come espresso in una recente conferenza stampa, così da chiudere il cerchio sulle scuole di San Mariano”. Per parte sua, l’assessore ai servizi scolastici, Franco Baldelli, insiste sull’attenzione prestata dal Comune all’intero settore socio-educativo-didattico.

“Questo intervento – dice – è un’ulteriore conferma che, nonostante le risorse sempre più limitate, l’Amministrazione continua ad investire sul fronte scuola e sociale. D’altra parte – prosegue – non tenere conto delle esigenze delle famiglie, significherebbe spezzare quel vincolo fiduciario concretizzatosi negli anni nei confronti dell’ente locale e che porta giovani nuclei familiari e scegliere il nostro Comune come luogo di residenza proprio per la qualità dei servizi principali e di quelli collaterali a supporto. Come abbiamo avuto modo di sottolineare spesso – rimarca – con questo intervento continuiamo ad investire sul futuro, per rispondere al meglio alle urgenze immediate”.

Anche Baldelli, però, è consapevole che la svolta vera sarà costituita dal nuovo immobile, “negli anni a venire, tuttavia, la ricerca di ricavare spazi aggiuntivi da quelli esistenti, non potrà rappresentare la strada maestra – conclude – siamo ovviamente soddisfatti per essere rientrati nel Bando, ma ora auspichiamo che il MIUR rispetti modi e tempistiche”.

Monica Rosati
Ufficio stampa Comune di Corciano

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img