spot_img
mercoledì 24 Luglio 2024
spot_img

Ladri temerari: entrano nelle case nonostante il Dpcm sul Coronavirus

Da leggere

In questi giorni di emergenza sanitaria ci arrivano segnalazioni che hanno dell’incredibile. Nonostante la prescrizione di rimanere ognuno in casa propria, c’è chi ostinatamente cerca di entrare nelle abitazioni altrui. E lo fa per rubare. Episodi del genere si sono verificati a San Mariano da due settimane a questa parte e pure negli ultimi giorni.
I ladri, a quanto ci segnalano i residenti, operano fra le 18 e le 22 incuranti persino delle famiglie in casa.

“Noi siamo costretti giustamente – ci raccontano – a stare in casa per fronteggiare l’emergenza conoravirus e subiamo controlli se facciamo spostamenti necessari. Queste persone però non vengono controllate ed entrano indisturbate nelle nostre case: vogliamo essere tutelati, sono necessari controlli delle forze dell’ordine per la sicurezza di tutti, a tutti i livelli”.

A volte i ladri vengono messi in fuga e altre volte no. Spesso l’allarme viene dato solo dopo che i ladri sono riusciti mettere a segno il colpo in abitazione. Viene preso di mira tutto ciò che può essere portato via in fretta: contanti lasciati in giro, preziosi, orologi e piccoli oggetti di valore. I furti vengono commessi per lo più dopo aver forzato porte o finestre.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img