spot_img
sabato 25 Maggio 2024
spot_img

Leggere ai bambini: ecco perché è importante

Da leggere

Il Journal of Pediatrics ha pubblicato uno studio di John Hutton che ha analizzato gli effetti della lettura su un campione di bambine e bambini in età prescolare (0-6 anni). Lo studio si è concentrato sulla rilevazione di tracce neurali per stabilire se la lettura effettivamente potesse influenzare le competenze linguistiche.

I risultati hanno dimostrato che i bambini che hanno avuto modo di fruire di buone letture, hanno rivelato una correlazione positiva con lo sviluppo delle aree cerebrali legate al linguaggio, all’espressività, alla memoria di lavoro e persino all’integrazione socio-emotiva. Quindi: leggere ai bambini li aiuta, stando alle prove scientifiche, a sviluppare un linguaggio fluente e articolato ma anche a padroneggiare le implicazioni sociali del linguaggio.

Al contrario, è emersa una leggera correlazione negativa nei casi in cui la madre era distratta dallo smartphone. Si tratta di un dato che andrà approfondito dalla scienza, ma che ci aiuta a capire come i dispositivi tecnologici spesso (non sempre, solo quando vengono utilizzati in modo scorretto e a scapito delle nostre relazioni) siano un problema per le famiglie.

In Italia, numerosi pediatri e associazioni come Nati per Leggere lo sostengono da tempo. Sul sito www.natiperleggere.it è possibile consultare una lista di libri adatti al proprio bambino e una serie di consigli per i genitori.

Ecco i dieci motivi per cui, secondo i pediatri, è bene leggere ai nostri figli:

– Al tuo bambino piace stare in braccio ed ascoltare la tua voce;

– Il tempo passato a leggere insieme è un tempo ricco per tutti e due;

– Il ricordo delle storie che leggete insieme resta per sempre;

– La lettura in famiglia nutre la mente del tuo bambino e stimola la sua attenzione;

– Il rito della storia letta favorisce il sonno del bambino;

– Ad ogni lettura il tuo bambino scopre cose nuove e diverse;

– Al tuo bambino piace ascoltare la stessa storia tantissime volte;

– Al tuo bambino piace cambiare libro e viaggiare in altri mondi;

– Ogni illustrazione è una storia da raccontare;

– Da ogni storia nascono altre storie e mille domande che arricchiscono la vita.

Inoltre, considerando che la lettura è anche un modo per rilassarsi, mettersi insieme nel lettone con una copertina, magari una candela sul comodino e un buon libro tra le mani può essere una soluzione per tranquillizzarci insieme a fine giornata.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img