spot_img
venerdì 24 Maggio 2024
spot_img

Rapine in banca in calo, ABI: “Diminuisce anche l’indice di rischio”

Da leggere

Diminuiscono le rapine in banca in Umbria. Nel 2017, infatti, sono stati tre i colpi allo sportello nella regione, tutti in provincia di Perugia, contro i cinque del 2016, con un calo percentuale del 40%. Nessuna rapina nelle banche del Ternano. Lo riferisce l’Abi (Associazione bancaria italiana). La diminuzione – spiega, in una nota – conferma il trend positivo degli ultimi anni: dal 2007 ad oggi gli attacchi sono crollati del 92,3%, (da 39 a tre).

È questa la fotografia che emerge dai dati di Ossif, il Centro di ricerca Abi in materia di sicurezza, dai quali risulta anche un calo a livello nazionale: complessivamente le rapine allo sportello sono passate da 360 del 2016 alle 242 del 2017 (-32,8%). Nel 2017, cala anche il cosiddetto indice di rischio – cioè il numero di rapine ogni 100 sportelli – che è passato da 1,2 a 0,9 a livello nazionale e da 1,0 a 0,7 in Umbria. Le banche italiane investono ogni anno circa 636 milioni di euro per rendere le proprie filiali ancora più protette e sicure.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img