spot_img
lunedì 17 Giugno 2024
spot_img

Il Comitato Gemellaggi di Corciano si rinnova, a maggio trasferta in Francia

Da leggere

“Ci auguriamo che il nuovo comitato possa essere un volano per l’unione tra i nostri comuni e che permetta a tanti nostri concittadini di poter vivere appieno l’esperienza europea con rinnovato interesse ed entusiasmo”. E’ quanto dichiarano Lorenzo Spurio Passamonti e Giulia Margaritelli, rispettivamente Presidente e vicepresidente del Comitato Gemellaggi, recentemente ricostituito. A seguito delle elezioni amministrative del giugno scorso, infatti, è stato necessario avviare l’iter per la ricomposizione dell’organismo, secondo quanto disposto dal Regolamento Comunale e dopo avere raccolto la disponibilità a farne parte delle Istituzioni Scolastiche e delle Associazioni del territorio.

Fin dalle premesse, si è evidenziato che la massiccia presenza di giovani e l’unità di intenti espressi da ciascuno dei componenti, saranno funzionali al coinvolgimento a tutto tondo dei corcianesi di ciascuna fascia d’età, ma soprattutto degli studenti, con iniziative che possano rafforzare la consapevolezza dell’essere cittadini d’Europa. Intanto, sono già state messe in cantiere le prime iniziative, anche se il comitato si sbottona soltanto sulla più vicina, ovvero la celebrazione del ventennale del gemellaggio con il comune francese Civrieux d’Azergues. A maggio è prevista la trasferta in Francia, seguita, il prossimo anno, da analoghe cerimonie a Corciano.

Questa la composizione del Comitato: Lorenzo Spurio Passamonti Presidente (consigliere comunale); Giulia Margaritelli Vice presidente (espressione della Croce Rossa comitato di Corciano). Ed ancora ne fanno parte i consiglieri comunali Sofia Melani e Franco Testi; Elisa Cova (membro di diritto – presidente uscente); le istituzioni scolastiche con Lisa Pero insegnante Direzione Didattica Corciano e Daniele Gambacorta Dirigente Scolastico Istituto Comprensivo B. Bonfigli Corciano; per le associazioni: Massimo Curini della Ovus, Francesco Volpi Protezione civile; Claudio pagnottini dell’Avis, Giampaolo Fornari di L’Unanuova Fausto Melani di Corciano 99, Jean Marc Coletta dell’Acli Migiana; Stefania Tosti del Centro Socio Culturale A. Cardinali; Costanza Fabbretti del gruppo Scout Agesci Corciano1; Giuseppe Rondolini della Polisportiva Castelvieto. Il vice presidente Margaritelli conclude “spero che la mia figura possa garantire la necessaria unione tra amministrazione e mondo dell’associazionismo cercando di raccogliere tutte le istanze del nostro territorio”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img