spot_img
domenica 25 Febbraio 2024
spot_img

Trovate uova calcificate di dinusauro in un terreno a Chiugiana: si parla già di estrazione del DNA

Da leggere

Una settimana fa, precisamente il 19 marzo 2018, il proprietario di una abitazione a Chiugiana in via Guglielmo Calderini, facendo dei lavori in giardino ha fatto una scoperta eccezionale rinvenendo due uova di grandi dimensioni, dalla forma allungata, intatte ma completamente calcificate. L’uomo intuendo di cosa si trattasse ha subito allertato le autorità che hanno immediatamente messo in sicurezza i reperti in attesa dell’esame degli esperti. Il giorno seguente infatti una equipe di paleontologi provenienti dall’Università di Milano è accorsa sul luogo per accertarsi della veridicità della scoperta.

Non è la prima volta che nel corcianese accadono ritrovamenti di questo tipo: ricordiamo i reperti fossili dell’età pleistocenica rimasti sepolti per circa un milione di anni ed appartenuti a mammuthus, ippopotami, cervidi, bisonti ed equidi che sono tornati alla luce durante i lavori di riqualificazione dell’area ex Quasar a Ellera di Corciano.

Dopo un primo esame le uova sembrano essere molto più antiche dei ritrovamenti fatti fino ad ora nella nostra zona ed appartenere ad una specie di rettile carnivoro di grandi dimensioni catalogata come Dilofosterosauro, vissuto nel Giurassico inferiore, circa 190 milioni di anni fa. Un esemplare adulto di Dilofosterosauro poteva raggiungere anche i 6 metri di lunghezza, per un peso di circa 390 chilogrammi, aveva due grosse creste ossee alla base del cranio, mentre i suoi lunghi denti erano molto sottili, non molto ampi alla base e tendenti al tartaro.

Le uova due giorni fa sono state portate all’Università di Bologna dove verranno sottoposte ad un attenta scansione ai raggi x per scoprire eventuali resti fossili o addirittura mummificati racchiusi all’interno. Se le condizioni di conservazione fossero così buone come sembra e avessero permesso la mummificazione degli embrioni all’interno, si aprirebbero sorprendenti scenari di studio che emozionano già tutti gli scienziati della materia. Sarebbe infatti possibile la prima estrazione di DNA di dinosauro della storia che permetterebbe di conoscere molto di più su questi affascinanti rettili e tutto questo solo grazie alle uova del già ribattezzato Dilofosterosauro di Chiugiana.

p.d.a.

 

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img