spot_img
lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Cauto ottimismo per il turismo pasquale in Umbria

Da leggere

easter_eggUna indagine Federalberghi della provincia di Perugia – Confcommercio, su un campione di strutture associate, lascia intravedere una Pasqua “turistica” con prospettive cautamente ottimistiche per il territorio.  Le prenotazioni già arrivate riguardano sia i gruppi che il turismo individuale.

VIA INTERNET – Cresce la percentuale di coloro che prenotano via internet, ma sono ancora molti quelli che si affidano ai servizi delle agenzie di viaggi o che contattano direttamente gli alberghi con metodi più tradizionali.
Anche le prossime festività del 25 aprile e del 1° maggio dovrebbe registrare un trend abbastanza soddisfacente per il movimento turistico verso l’Umbria.

LAST SECOND – La cautela è d’obbligo, avverte Federalberghi, per tutta una serie di ragioni. La prima è che si affermata negli ultimi anni, soprattutto per quanto riguarda i turisti italiani, una modalità di prenotazione last minut, quando non addirittura last second, che non permette di avere, fino all’ultimo, un quadro previsionale certo.
Altra variabile che può pesantemente spostare la bilancia, in senso più o meno favorevole, è legata alla situazione climatica che condiziona sempre di più le decisioni turistiche d’impulso.

LA RIPRESA PASQUALE – Al netto di queste variabili, gli imprenditori umbri di Federalberghi aspettano comunque le prossime vacanze Pasquali con maggiore serenità rispetto al passato, quasi a conferma di quella “ripresina” che si legge anche nei dati ufficiali della Regione, appena resi noti, secondo i quali nel 2014 arrivi e presenze turistiche in Umbria sono aumentati entrambi, rispettivamente del 5,96% e dell’1,65% rispetto all’anno precedente.
Una tendenza abbastanza positiva, insomma, ma è ancora troppo poco per guardare al futuro senza preoccupazioni. Soprattutto perché, sottolinea Federalberghi, i risultati positivi di questa stagione sono in qualche modo “figli” anche di un politica commerciale che non facilita la vita delle imprese.  I prezzi sono competitivi perché fermi da almeno tre anni e le imprese hanno bisogno di politiche di sostegno e sviluppo certe.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img