spot_img
venerdì 31 Maggio 2024
spot_img

Libri di testo, dalla Regione contributi per più di un milione di euro alle famiglie

Da leggere

libri scuolaAvranno tempo fino al 31 ottobre prossimo le famiglie umbre che intendono presentare al proprio Comune di residenza le domande per accedere al contributo per l’acquisto di libri di testo.
Lo rende noto la vicepresidente della Regione Umbria con delega all’Istruzione, Carla Casciari.
La somma destinata a questo scopo dal ministero dell’Istruzione alla Regione Umbria è di un milione 296 mila euro, di cui 962.924 euro andranno agli studenti che adempiono all’obbligo scolastico, mentre 333.270 euro saranno destinati agli alunni della scuola media superiore.
Il sostegno è previsto per gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado, statali e paritarie, appartenenti a famiglie il cui reddito Isee rientra nella soglia di 10.632,94 euro.
L’aiuto potrà essere attivato dalla domanda di chi esercita la patria potestà genitoriale dell’alunno, tramite un modello reperibile sul sito internet della Regione (www.istruzione.regione.umbria.it) e presso i Comuni e le segreterie delle scuole, accompagnato dall’attestazione della situazione economica familiare secondo il calcolo Isee pari o inferiore a 10.632,94 euro.
La richiesta dovrà essere consegnata al Comune di residenza, sia per gli alunni che frequentano istituti scolastici ricadenti nel Comune medesimo o in Comuni vicini, che per gli studenti di istituti scolastici di altre regioni.
Entro il 28 novembre 2014, i Comuni dovranno comunicare alla Regione il numero delle richieste accolte, suddivise fra le due categorie: scuola secondaria di primo grado e primo anno di scuola secondaria di secondo grado; scuola secondaria di secondo grado, dal secondo anno in poi.
La somma da assegnare alle singole amministrazioni comunali sarà individuata in base al numero delle domande accolte. (ANSA).

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img