spot_img
mercoledì 17 Luglio 2024
spot_img

Contro l’austerità, partita anche a Corciano la raccolta firme per i referendum

Da leggere

austerità“L’austerità ha fallito, riprendiamoci la crescita, riprendiamoci l’Europa”.
Queste le premesse con cui anche a Corciano è partita la raccolta firme a favore dei quattro referendum che hanno l’obiettivo di cambiare la politica economia europea.
L’iniziativa è partita sabato 6 settembre ad Ellera e si protrarrà nei prossimi giorni.
“Saremo nelle piazze del nostro comune – spiega un comunicato del Circolo di SEL Corciano – per consentire anche ai cittadini corcianesi la sottoscrizione dei moduli”.
Gli italiani potranno esprimersi contro l’austerità e a favore dello sviluppo e del lavoro. Votare quattro “SI” infatti servirà ad abrogare i passaggi della legge 243 del 2012 che impongono vincoli aggiuntivi rispetto alle norme europee ed al Fiscal Compact.
“L’Italia e l’Europa – spiega il Circolo SEL Corciano – continuano ad essere vittime delle politiche di austerità, fatte di tagli indiscriminati dello stato sociale, di assenza di investimenti per il futuro delle imprese e dei giovani, di aumenti insostenibili della pressione fiscale”.
Secondo gli organizzatori del referendum l’austerità non è la soluzione ai problemi della crisi, piuttosto la aggrava: come conseguenze di queste politiche, dallo scoppio della crisi avvenuta a fine 2007 – prosegue il comunicato – in Italia la disoccupazione è più che raddoppiata e quasi un giovane su due è senza lavoro, il valore della ricchezza nazionale in questi anni si è ampiamente ridotto, i conti pubblici sono peggiorati e quasi 3 milioni di imprese sono state costrette a chiudere.
“Per queste ragioni – conclude SEL Corciano – è necessario firmare per i quattro quesiti referendari”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img