spot_img
mercoledì 24 Aprile 2024
spot_img

Arista alla giardiniera

Da leggere

Benvenuti in Umbria!
Questo che vi propongo è un secondo semplice da preparare e di sicuro successo.
Procuratevi la pentola a pressione, il frullatore a immersione e un bel pezzo di arista di maiale.

INGREDIENTI

Un bel pezzo di arista di maiale
1 bicchiere di vino bianco
1 cipolla grande
2 carote medie
1 costa di sedano
4 bicchieri d’acqua
brodo granulare
olio extravergine d’oliva
pepe

PREPARAZIONE

Tagliate le verdure e mettetele a soffriggere con l’olio a fuoco non troppo alto nella pentola a pressione.
Quando le verdure si saranno ammorbidite, più o meno dopo 5-8 minuti, aggiungete il pezzo di arista e alzate la fiamma per rosolare la carne su entrambi i lati. Sfumate con il bicchiere di vino bianco. Aggiungete il pepe, 2 cucchiai di brodo granulare e 4 bicchieri di acqua. Sigillate la pentola a pressione con il coperchio e lasciate cuocere per una trenita di minuti dal primo sbuffo di vapore.
A cottura ultimata togliete l’arista dal fondo di cottura e frullate il tutto così da ottenere una bella salsa cremosa.Tagliate a fette sottili la carne e servite con il sugo ben caldo.
Buon appetito!

TRUCCHI E SEGRETI

Non aggiungete sale alla preparazione: il brodo granulare contiene già la sua buona componente sapida e basterà a rendere il piatto gustoso.
La carne di maiale va cotta molto bene, se non siete sicuri che il tempo di cottura sia sufficiente (magari il vostro pezzo di carne è particolarmente grande), bucate l’arista con un coltello e controllate che il liquido che esce dal taglio sia trasparente. Se uscirà un po’ di sangue avrete bisogno di qualche minuto in più di cottura.

VARIANTI

Durante la cottura al posto del bicchiere di vino possiamo mettere mezzo bicchiere di aceto e sostituire i 4 bicchieri d’acqua con 4 bicchieri di latte, in questo modo la ricetta sarà un po’ più grassa ma sicuramente molto saporita.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Articolo precedente
Articolo successivo

Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img