spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img

Corciano sostiene la petizione per il “Giardino della Memoria in Via D’Amelio”

Da leggere

Il Comune di Corciano, guidato dal Sindaco Lorenzo Pierotti, ha mostrato il suo impegno costante nel contrasto alla mafia e nel promuovere la legalità. L’ultima dimostrazione di questo impegno arriva con il sostegno alla petizione lanciata da Salvatore Borsellino, fratello del giudice Paolo Borsellino ucciso nella strage di Via D’Amelio il 19 luglio 1992 insieme a cinque agenti della scorta.

La petizione, presentata il 21 giugno 2023, mira alla realizzazione di un “Giardino della Memoria” proprio nel luogo dove avvenne l’esplosione che portò alla morte di Paolo Borsellino e dei suoi coraggiosi accompagnatori. Attualmente quel luogo è solo un posteggio per auto, ma con il sogno di Salvatore Borsellino diventerà un luogo di raccoglimento e riflessione.

La proposta di creare un Giardino della Memoria è stata sostenuta all’unanimità dal consiglio comunale di Corciano, che ha riconosciuto l’importanza di rendere omaggio alle vittime di quel tragico evento. Il progetto mira a trasformare quel luogo di orrore in un luogo di pace e di commemorazione per gli “eroi” che hanno perso la vita combattendo contro la criminalità organizzata.

Andrea Bacelli, consigliere delegato dal Sindaco alla legalità, ha evidenziato come Corciano abbia sempre dimostrato sensibilità nei confronti del tema della legalità. In passato, il Comune ha già conferito la cittadinanza onoraria al Pm Nino Di Matteo, dimostrando solidarietà dopo le minacce ricevute dal Pool Antimafia e dalla scorta.

Questo nuovo progetto per la realizzazione del Giardino della Memoria in Via D’Amelio si aggiunge alle iniziative già intraprese dal Comune. Nel 2022, in occasione del trentennale delle stragi del 1992 (compresa quella di Via D’Amelio e quella del 23 maggio in cui perse la vita Giovanni Falcone), è stato promosso un progetto rivolto alle scuole del territorio. Grazie a questa iniziativa, sono stati piantati alcuni olivi in memoria delle vittime della strage di Via D’Amelio presso il parco Enzo Melani e presso le scuole di Chiugiana e del Girasole.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img