spot_img
sabato 18 Maggio 2024
spot_img

Moda: Chanel affianca Brunello Cucinelli nel prestigioso Lanificio Cariaggi

Da leggere

Chanel ha acquisito in data odierna una partecipazione di minoranza nel capitale sociale di Cariaggi Lanificio S.p.A., rinomata azienda produttrice di filati per maglieria e leader nel settore del cashmere e delle lane pregiate, con sede a Cagli (Pesaro Urbino). La famiglia Cariaggi, Brunello Cucinelli e Chanel hanno firmato un accordo di lungo termine in base al quale la famiglia Cariaggi manterrà il controllo dell’azienda omonima con il 51% delle azioni, mentre Brunello Cucinelli S.p.A. e Chanel avranno ciascuna una partecipazione del 24,5%.

Brunello Cucinelli, Presidente Esecutivo e Direttore Creativo della Casa di Moda, ha così commentato l’operazione: “Sono particolarmente contento di questa giornata di un’importanza davvero storica. L’intesa che abbiamo raggiunto rappresenta uno splendido diadema che va a impreziosire il valore dell’intera filiera italiana, enormemente gratificata dal fatto che una Maison di assoluta eccellenza della moda mondiale come Chanel abbia scelto di investire nel Made in Italy condividendo con noi il bellissimo Progetto Lanificio Cariaggi. Lo considero perciò un gioioso giorno di festa, al quale crediamo seguiranno anni pieni di grandi soddisfazioni in virtù di questa collaborazione molto, molto speciale. Con Chanel, del resto, siamo al cospetto di una vera e propria icona internazionale di stile, di eleganza e di bellezza e sono immensamente onorato che abbiano deciso di lavorare proprio con noi. Questa intesa, ne sono sicuro, per tutti noi costituirà il miglior lievito possibile per una magnifica crescita umana prima ancora che professionale per i prossimi decenni. In virtù di tutti questi elementi così sani e concreti, ringrazio di cuore la stimata Famiglia Cariaggi, cui io e i miei famigliari siamo da sempre legati in un virtuoso rapporto di valori condivisi, e l’altrettanto stimato Bruno Pavlovsky, Fashion President della pregiata Maison francese, che dona a questo memorabile accordo un valore aggiunto di grande bellezza”.

Bruno Pavlovsky, Fashion President di Chanel e Presidente di Chanel SAS, ha rilasciato il seguente commento: “Chanel è onorata di rafforzare il suo legame con il Lanificio Cariaggi, con cui collabora da molti anni, e di farlo, inoltre, con Brunello Cucinelli, di cui condivide i valori. La salvaguardia del know-how, l’impegno per una qualità eccezionale e la sostenibilità dei prodotti sono priorità comuni per entrambi. Ecco perché, attraverso questa partnership in Italia, un luogo di massima importanza per Chanel, abbiamo deciso di associare le nostre due Maison per contribuire a preservare la filiera di cashmere e fibre naturali d’eccezione, di cui il Lanificio Cariaggi è leader riconosciuto.”

Piergiorgio Cariaggi, Presidente e CEO di Cariaggi Lanificio S.p.A., anche a nome della famiglia, ha rilasciato il seguente commento: “Siamo entusiasti di stringere questa partnership con Chanel, soprattutto perché riteniamo che l’impegno della Maison per la qualità e l’artigianato sia perfettamente allineato con i nostri valori e rappresenti uno sviluppo importante per la nostra attività e, più in generale, per la regione Marche, alla quale siamo così fortemente legati. Desidero esprimere la mia gratitudine alla Maison Chanel e a Brunello Cucinelli, entrambi clienti di lunga data di Cariaggi, e in particolare a Bruno Pavlovsky e al nostro buon amico Brunello per il loro impegno e la loro disponibilità a investire nella nostra attività e nel nostro know-how, mentre intraprendiamo insieme questo viaggio straordinario, con l’auspicio di condividere le numerose ed emozionanti sfide che ci attendono negli anni a venire. L’ingresso di Chanel nell’azionariato, che segue quello di Brunello Cucinelli dello scorso anno, rappresenta un altro significativo passo avanti per Cariaggi, che conferma il suo status di leader del mercato internazionale nell’ambito della selezione e lavorazione dei migliori filati animali e vegetali del mondo. Siamo onorati di collaborare con Chanel e Brunello Cucinelli per rafforzare un piano industriale incentrato sull’innovazione e la sostenibilità, compresa la costruzione di nuove strutture e l’uso di tecnologie sofisticate per garantire cashmere di qualità sempre più elevata, innovazione e servizio ai nostri stimati clienti, senza trascurare il nostro profondo rispetto per il nostro territorio, l’ambiente, la sostenibilità.”

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img