spot_img
lunedì 22 Aprile 2024
spot_img

Antiquarium, al via i lavori di ammodernamento. Betti: “Incrementiamo la fruibilità del nostro museo”

Da leggere

Partono oggi i lavori del progetto di adeguamento impiantistico, strutturale e funzionale dell’Antiquarium comunale, che è stato selezionato dalla Regione Umbria quale progetto attivabile grazie al finanziamento con le risorse dell’Azione 5.2.1 del POR FESR 2014-2020, ricevendo un contributo di 100.000 euro. Con il progetto si realizza un consistente ammodernamento degli impianti, che vengono adeguati ai più alti standard qualitativi: si interviene sull’impianto elettrico e di climatizzazione per conseguire una miglior efficienza energetica; l’impianto antincendio viene completamente adeguato ai nuovi standard normativi; l’impianto antintrusione viene implementato anche con sensori all’esterno della struttura; infine viene installato idoneo impianto di videosorveglianza. Da non trascurare la tutela e attenzione alla qualità paesaggistica ed estetica dell’edificio, che si colloca appena fuori le mura storiche del Borgo: per una miglior cura e valorizzazione, si procederà ad una idonea manutenzione delle facciate esterne e alla sistemazione dell’area verde esterna, perimetrale al museo.

“Grazie a questo importante sostegno finanziario – commenta il Sindaco Betti – abbiamo l’opportunità di rendere più funzionale ed efficiente la nostra struttura museale, al fine di incrementare la fruibilità delle preziose collezioni in essa conservate”.
Questo progetto si aggiunge ai due progetti del Gran Tour Trasimeno, già realizzati insieme ai comuni del comprensorio del Trasimeno, finalizzati ad una valorizzazione in chiave di innovazione digitale delle collezioni ospitate nei musei del territorio: attraverso prodotti culturali audiovisivi, supporti di visita, ricostruzioni 3D e idonee dotazioni strumentali si realizza una fusione esperienziale on site, off site e on line, per una proposta non sostitutiva ma aumentativa rispetto alla visita dello spazio museale.

“E non è finita qui: altri progetti interessanti stanno bollendo in pentola. “La grande attenzione che stiamo dedicando alla valorizzazione dell’importante patrimonio culturale che Corciano custodisce – conclude il Sindaco Betti – sta dando grandi frutti. Le tante iniziative realizzate costituiscono linfa e presupposto per uno sviluppo culturale duraturo ed armonico del territorio”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img