spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

L’Umbria riscopre i boschi di Monte Malbe, afflussi record nel riqualificato polmone verde corcianese

Da leggere

“Non avevo dubbi sulle potenzialità del progetto ma la risposta dei visitatori ha stupito anche le nostre migliori aspettative. Le foto e i post che nel week end hanno girato nei social hanno mostrato una vera folla di gente che ha finalmente potuto riscoprire un polmone verde umbro forse fino ad oggi poco conosciuto e valorizzato”. Così Cristian Betti, sindaco di Corciano commenta lo straordinario afflusso di visitatori seguito all’inaugurazione del Progetto “ECOrciano: sentieri naturalistici”, grazie al quale il Comune ha riqualificato le rete escursionistica del versante corcianese del Malbe. Durante il ponte pasquale una marea di persone attratte dai tanti punti di interesse proposti dal sito, ha raggiunto e percorso gli itinerari che offrono alternative per tutti i gusti. Sentieri di diverse lunghezze e gradi di difficoltà, tematiche che vanno dalla storia, alla flora, alla fauna, alla geologia, alla fantasia.

Tra i vari percorsi a tema, l’Amministrazione, in collaborazione con l’Associazione ARCAES, nella persona della “Maestra Fiorenza”, ha ridato vita anche al Sentiero Fantastico, un itinerario ad anello dedicato ai bambini, alle loro famiglie e a tutti coloro che amano sognare e scoprire il meraviglioso mondo della Natura camminando sospesi tra fantasia e realtà, immaginazione e scienza. Il cammino, che può essere percorso in maniera autonoma o guidata, prevede diverse tappe, ciascuna delle quali ha una propria valenza fantastica e scientifica: la Fossa degli Elfi, la Radura delle Streghe, il Territorio degli Orchi, il Villaggio degli Gnomi, il Castello delle Fate. Lungo gli itinerari naturalisti, i visitatori possono ammirare antiche carbonaie e calcinaie, suggestive doline carsiche, piccoli specchi d’acqua con esemplari di tritoni in via di estinzione, gallerie di tane di tassi e istrici, eremi immersi nel verde e tante altre meraviglie che rendono il cammino un’emozionante e continua scoperta. “Abbiamo investito anche nell’innovazione per rendere gli itinerari fruibili in maniera autonoma e sicura – aggiunge l’Assessore Andrea Braconi – tutti i percorsi, oltre ad essere segnalati in loco, sono stati anche mappati in kmz, pertanto scaricabili dal sito del Comune sul proprio telefono e visionabili attraverso l’App gratuita Google heart, affinchè si possa vedere in tempo reale la propria posizione rispetto al tracciato. Il progetto ha riscosso interesse anche tra le associazioni del territorio, che stanno proponendo numerose attività collegate. In questi giorni – aggiunge – stiamo stilando un calendario di eventi per portare manifestazioni di qualità. Diciamo che l’inaugurazione dei sentieri anziché la fine dei lavori ha segnato l’inizio di un percorso molto interessante.”

Tante le iniziative in programma: oltre alle viste guidate al Sentiero Fantastico, che hanno già registrato il tutto esaurito per le uscite didattiche delle scuole del territorio, il 24 e il 25 aprile due eventi cicloturistici. Domenica 24, dalle 4 del mattino alle 18, tutti a fare il tifo per l’atleta Michele Andreani, che si cimenterà nella sfida estrema “Everesting 8848 Malbe 9000”, con l’obiettivo di percorrere l’ascesa al Colle della Trinità, vetta del Malbe, per un numero di volte pari all’altezza del monte Everest. L’impresa, avvalorata a livello internazionale dalla Red Bull, è quella di “riuscire a mettere le ali”, superando i propri limiti fisici e psicologici. Lunedì 25 sarà la volta della “Corciano Malbe Adventure”, un’avventura ciclistica organizzata dall’Associazione Siro Mazzieri con lo scopo di far conoscere e apprezzare la nuova rete sentieristica del Malbe. Nel corso della giornata la stessa Associazione proporrà anche un’escursione per famiglie tra le colline che costeggiano il borgo di Corciano e giochi per i ciclisti più piccoli. Un’occasione che farà bene al fisico e all’anima, visto che il ricavato della giornata sarà devoluto in beneficienza all’Associazione corcianese “Uno in Più”.

Monica Rosati
Ufficio Stampa Comune di Corciano

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img