spot_img
mercoledì 21 Febbraio 2024
spot_img

Scuola, orario ridotto per carenza di organico: il disappunto dei genitori

Da leggere

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di un gruppo di genitori

“Con disposizione del 7 settembre 2021, il Dirigente Scolastico del Circolo Didattico Corciano (anche noto come Circolo Girasole) ha disposto l’orario ridotto (dalle 8:30 alle 12:30) per la prima settimana di scuola delle scuole primarie di San Mariano e Chiugiana (i cui normali orari durano, rispettivamente, fino alle 13:30 e fino alle 16.30). La decisione nasce dalla carenza nell’organico dei collaboratori scolastici che nemmeno le nomine effettuate dall’USR (Ufficio Scolastico Regionale) sono riuscite a sanare. Infatti solo in data 7 settembre 2021 sono state assegnate alla scuola due risorse umane, lasciando comunque il Circolo con 14.5 collaboratori contro i 20 previsti dall’organico di fatto”.

“In qualità di genitori di bambini frequentanti le scuole, pur comprendendo le difficoltà della scuola nel gestire la situazione venutasi a creare a causa delle tardive nomine fatte dall’Ufficio Scolastico Regionale, esprimiamo disappunto per la decisione del Dirigente di adottare questa riduzione di orario per l’intera prima settimana di scuola che, lo ricordiamo, inizia il 13 settembre. Ci saremmo aspettati, da parte della scuola e dell’ufficio scolastico regionale, un’opera di veloce arruolamento di personale, con cui andare a sanare le unità mancanti”.

“Spiace dover constatare che a pagare le carenze e lentezze gestionali degli uffici regionali e delle scuole siano sempre e comunque i bambini e le loro famiglie. Queste ultime, già provate da due anni di difficoltà legate al Covid, si vedono adesso negare la possibilità di fruire del normale orario scolastico a causa di problematiche tutt’altro che imprevedibili. Auspichiamo quindi che la riduzione d’orario possa essere rivista o modificata e che i bambini e le loro famiglie possano veder recuperato il tempo scuola perso”.

Lettera firmata

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img