spot_img
mercoledì 28 Febbraio 2024
spot_img

Vaccine day: in Umbria le prime dosi del vaccino anti Covid

Da leggere

Sono arrivate in Umbria le prime dosi di vaccino anti Covid, prodotte da Pfizer. A portarle a Perugia i militari del reggimento logistico Folgore dell’ Esercito.

Custodite in una sacca refrigerata, trasportata a bordo di un furgone, le dosi sono state scaricate presso il magazzino farmaceutico dell’ Azienda ospedaliera e da qui saranno trasferite, insieme al materiale a supporto della vaccinazione, al Servizio immunotrasfusionale dell’ ospedale “San Matteo di Spoleto, dove prenderà ufficialmente il via la campagna regionale di vaccinazione.

In questo “Vaccine day” saranno 85 i soggetti che saranno vaccinati: 20 componenti dei quattro team vaccinali, operatori dell’ ospedale di Spoleto e delle aziende sanitarie ed ospedaliere dell’ Umbria e una quindicina di ospiti dell’ Rsa Santa Margherita di Perugia.

“È una giornata storica”: così all’ ANSA il direttore della farmacia dell’ Azienda ospedaliera di Perugia, Alessandro D’ Arpino, definisce l’ avvio della campagna di vaccinazione anti Covid. “Questo giorno – aggiunge – rappresenta l’ inizio di un cammino verso l’ immunizzazione e quindi è davvero un momento importante”.
D’ Arpino spiega che oggi sono arrivate in Umbria solo 85 dosi in 17 fiale, nelle prossime settimane arriverà il grosso delle consegne. “Il vaccino – dice ancora – sarà stoccato a -80 gradi e abbiamo tutto pronto per riceverlo, per poi inviarlo, una volta scongelato, alle singole strutture dove entro 5 giorni dovrà essere somministrato”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img