spot_img
mercoledì 22 Maggio 2024
spot_img

Riqualificazione del patrimonio edilizio esistente: a Corciano arriva un bando ad hoc

Da leggere

Comunicato Stampa

“E’ un passo importante nell’ottica della riqualificazione del patrimonio edilizio esistente e della contestuale riduzione del consumo dei suoli ancora non edificati”. Così l’assessore all’urbanistica, Francesco Mangano, commenta la delibera del 15 maggio con la quale l’Amministrazione Comunale di Corciano ha approvato un bando per procedere all’identificazione di eventuali soggetti interessati al declassamento delle aree edificabi1i, allo scopo di ottenere una consistente riduzione del consumo di suolo. E’ uno strumento conoscitivo che mira a coinvolgere i cittadini attraverso un’azione dal basso, per verificare quanto suolo può essere recuperato in modalità concordata. L’assessore sottolinea come questa azione può dare adito ad ulteriori interventi di recupero ambientale.

“E’ nostra intenzione – spiega – intraprendere forme di governance del territorio bottom up che facilitino, incoraggino ed assicurino la partecipazione attiva della cittadinanza e di tutti i portatori d’interesse, anche per verificare se è possibile ottenere riduzione di cubatura edilizia senza atti di imperio. A distanza di anni dall’approvazione del PRG – prosegue Mangano – è opportuno verificare se le previsioni del 2003 siano oggi soddisfatte dallo sviluppo effettivo del territorio soprattutto in ambito edilizio, poiché ci sono aree rimaste del tutto inedificate mentre altre risultano oltremodo appesantite”. Il bando, che è strutturato in maniera molto semplice, ha un valore puramente conoscitivo, in quanto l’amministrazione si riserva di valutare ed eventualmente accogliere le istanze sulla base di criteri di organicità della pianificazione, risparmio del consumo di suolo, attuabilità degli interventi, al fine di garantire il perdurare dei principi di assetto del territorio caratterizzanti il vigente PRG.

“Le istanze – conclude Mangano – saranno valutate con il supporto della Commissione Urbanistica, in modo tale che sarà possibile inserire quelle meritevoli in un’unica Variante al PRG. Siamo impegnati seriamente in un’opera di riqualificazione ambientale e nei prossimi giorni daremo il via ad un’ulteriore campagna di recupero del territorio e restituzione del verde alla popolazione, ad iniziare dal progetto di riqualificazione del Girasole che sarà presentato non appena l’emergenza Covid 19 ce lo consentirà”.

Monica Rosati
Ufficio Stampa Comune di Corciano

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img