spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Mense scolastiche, i consiglieri 5stelle visitano l’orto sociale: obiettivo qualità

Da leggere

Riceviamo e pubblichiamo

Come gruppo consiliare Movimento 5 Stelle stiamo continuando a monitorare anche in questa consiliatura, come nella precedente, il servizio di ristorazione scolastica di Corciano, affidato da qualche anno ad una cooperativa attraverso l’aggiudicazione di un bando di gara sulla base di un project financing.
Il project financing prevede, come sua caratteristica essenziale, un investimento da parte dell’aggiudicatario del bando di gara, investimento che l’ente pubblico non potrebbe altrimenti sostenere, oltre ad una serie di obiettivi connessi. Allo scadere del contratto l’opera, il bene che deriva dall’investimento dovrà rimanere a beneficio della collettività per gli anni a seguire.

Questo contratto è uno dei più importanti, in termini monetari, che il Comune di Corciano ha sottoscritto in questi anni. Stiamo infatti parlando di un valore economico di oltre 14 milioni di euro spalmati sui 12 anni di durata del servizio e prevede, tra gli obiettivi fondamentali, la realizzazione del cosiddetto “orto sociale” dal quale deve provenire il 50% delle materie prime ortofrutticole necessarie alla preparazione dei pasti per scuole ed asili. L’orto è stato realizzato su terreno del Comune nei pressi di Mantignana.

Ad oggi siamo al quarto anno di contratto e, come nelle precedenti annualità, noi consiglieri 5 Stelle stiamo mettendo in atto azioni di controllo miranti a verificare lo stato degli investimenti previsti e se la quantità di prodotti ortofrutticoli derivanti dall’orto sociale è sufficiente per sopperire al 50% del fabbisogno di materie prime. In questa direzione negli ultimi mesi la produzione dell’Orto di Mantignana è stata oggetto di approfondimento da parte della commissione consiliare di controllo e garanzia presieduta dalla consigliera 5stelle Chiara Fioroni e giovedì 18 Luglio ci siamo recati fisicamente sul posto per verificare di persona le condizioni produttive dell’orto, accompagnati dall’agronomo della cooperativa affidataria del servizio e dall’operaio addetto alla lavorazione del terreno.

Abbiamo verificato cosa si sta producendo in queste settimane e cosa non è in produzione, come ad esempio gli alberi da frutta. Stiamo analizzando lo stato degli investimenti previsti e agli inizi di settembre andremo a visitare la sede della piattaforma alimentare, prevista anch’essa in contratto, dove debbono essere stoccate e vendute le eccedenze produttive e i prodotti derivanti da trasformazione.

Il primo obiettivo della nostra azione è far si che i nostri figli ricevano a tavola un servizio e prodotti di qualità. Secondariamente il nostro ruolo ci impone di verificare che ogni soggetto coinvolto in questo project financing compia il proprio dovere, che ci sia totale adempimento di tutte le clausole contrattuali e che venga speso bene il denaro dei contribuenti e degli utenti corcianesi.
Nei prossimi mesi continueremo ad aggiornarvi sui risultati della nostra attività consiliare che vuole essere anche di controllo e garanzia.

I consiglieri comunali del Movimento 5 Stelle
Mario Ripepi
Chiara Fioroni

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img