spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Persone scomparse: presentato il libro dell’avvocato Nicodemo Gentile “Nella terra del niente”

Da leggere

Nella splendida cornice della sala Brugnoli di Palazzo Cesaroni mercoledì pomeriggio l’Associazione socioculturale l’Abbraccio ha presentato il volume dal titolo “Nella terra di niente, storie di scomparse, storie di famiglie” scritto dall’avvocato Nicodemo Gentile, affermato penalista noto per vicende come l’omicidio Kercher e i casi di Sarah Scazzi e Roberta Ragusa.
A moderare la presentazione il giornalista Lorenzo Lotito.

Il volume narra note vicende umane e processuali, intervallate da riflessioni personali e dal vissuto dell’autore. L’avvocato Gentile, grazie all’esperienza maturata e al contatto diretto con i familiari delle persone scomparse, riesce a far entrare il lettore nel fenomeno studiato per comprenderlo e analizzarlo al meglio.
Questi i dati di riferimento, secondo il Commissario Straordinario del Governo per le persone scomparse: 229.687 sono le persone scomparse dal 1974 al 2018. Ne sono state ritrovate 171.974 e 57.713 sono ancora da rintracciare. In questo dato sono presenti anche tantissimi stranieri che fuggono dai centri di accoglienza. Al netto di questo fenomeno il dato si riduce ma si parla comunque di migliaia di persone scomparse da casa e ancora da ritrovare, tra queste moltissime donne e minori.

La scomparsa di una persona è un dramma e lo è per lo scomparso, chiaramente, ma lo è anche per i suoi cari in una misura probabilmente poco comprensibile ai più, perché non è come un lutto. È una condizione, un sentimento, un tormento che non finisce. Questo aspetto emotivo si comprende leggendo il libro dell’avvocato Gentile che non è un trattato tecnico su leggi e sentenze ma un’esplorazione degli episodi di scomparsa e delle vicende che accompagnano le famiglie coinvolte. In questo dramma la figura dell’avvocato è importantissima per queste famiglie perché le aiuta ad orientarsi in questa “Terra del niente”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img