spot_img
lunedì 27 Maggio 2024
spot_img

I corcianesi incontrano gli amministratori e snocciolano problemi: “Serve una maggiore cura del borgo capoluogo”

Da leggere

Giovedì sera si è svolto un nuovo incontro tra cittadini e rappresentatati del comune di Corciano. L’appuntamento si è tenuto nella Sala dell’Antico Mulino del borgo corcianese alla presenza del vicesindaco Lorenzo Pierotti, degli assessori Francesco Mangano, Andrea Braconi e Marta Custodi e i consiglieri di maggioranza Lorenzo Spurio Passamonti e Sofia Melani.
Presenti anche i consiglieri di centrodestra Franco Testi, Elena Ciurnella e Gianluca Taburchi.

I cittadini presenti hanno ascoltato le proposte degli amministratori, in particolare l’ipotesi di riqualificazione dell’area della ex colonia e del campo sportivo per il quale il comune sta cercando il reperimento di risorse pubbliche.
Tuttavia è emerso che, grandi progetti a parte, i residenti vorrebbero una maggiore attenzione da parte del comune soprattutto ai problemi più quotidiani del capoluogo. Sono dunque state riportate situazioni di incuria diffusa come tombini otturati, buche sulle strade, la presenza ingombrante dei piccioni, cartelli stradali invasi dalle sterpaglie.

Altri cittadini hanno sollecitato interventi per aumentare i punti dell’illuminazione notturna e più in generale una maggiore attenzione ad aspetti considerati più urgenti come la cura del verde e l’aggregazione di giovani e anziani. A questo proposito è stata ricordata la scarsità e la vetustà dei giochi all’aperto per i bambini.
Un altro argomento portato all’attenzione degli amministratori è la frequente chiusura dell’info point del borgo e di altri punti di interesse turistico che, secondo i cittadini, andrebbero aperti più spesso per favorire la presenza di visitatori.

Nel corso della serata, che si è protratta fin dopo la mezzanotte, sono state riportate anche le esigenze della parte ricadente a Corciano del Colle della Trinità. A farsi portavoce dei residenti è stato Roberto Ticchioni che ha citato alcuni problemi segnalati dai cittadini del Colle: la presenza di buche sulle strade e la richiesta di ulteriori contenitori per la raccolta differenziata del vetro visto che la zona ne è praticamente sprovvista e non si fa il porta a porta per questo materiale. C’è anche la richiesta di far arrivare il servizio a banda larga Open Fiber, presente solo dal lato perugino del Colle e di far installare specchi agli incroci stradali più pericolosi. Anche alla Trinità inoltre si lamenta la poca illuminazione stradale e anche questo è stato fatto presente, come l’opportunità di realizzare una rotatoria in fondo alla strada Panoramica, all’incrocio con il bivio per Corciano.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img