spot_img
sabato 13 Aprile 2024
spot_img

Venti anni di Festival Villa Solomei: l’ospite della tre giorni di musica sarà il Giappone

Da leggere

Nella sala dell’Accademia Neoumanistica la presidentessa del Coro Canticum Novum Federica Cucinelli e il direttore artistico Fabio Ciofini hanno presentato la XX edizione del Festival Villa Solomei. Anche quest’anno una delle tre giornate sarà dedicata ad un paese straniero dalle forti connotazioni musicali.
Il paese ospite dell’edizione 2018 sarà infatti il Giappone che con i suoi inconfondibili colori e melodie animerà la giornata di sabato 30 giugno.

Cinque i concerti in programma ogni giorno, dalle 17,00 alle 21,15 – orario di inizio del concerto serale SOTTO LE STELLE – che vedrà ospite Neri Marcorè il venerdì 29 giugno e l’Orchestra da Camera di Perugia accompagnata dalla Corale M. Alboni di Città di Castello , dal Coro Polifonico Città di Tolentino, dal Coro Canticum Novum di Solomeo e diretta dal M° Fabio Ciofini. Le presentazioni musicologiche dei concerti saranno a cura di Silvia Paparelli.
I concerti, come sempre, saranno ad ingresso gratuito.

Questo l’intero programma:

Giovedì 21 giugno
Festa della Musica

ore 17.00 – Chiesa di San Bartolomeo
L’organo ritrovato
Maria Perucki – violino
Roman Perucki – organo

ore 18.30 – Teatro Cucinelli
Concerto in Teatro
Orchestra da Camera dell’ARTeM
Andrea Cortesi – violino
Giya Kancheli – LETTERS TO FRIENDS – per Violino e Orchestra d’Archi
Prima italiana

Venerdì 29 giugno

ore 17.00 – Chiesa di San Bartolomeo
L’organo ritrovato
Gustavo Delgado – organo
dalle ore 17.30 – Per le vie del borgo
Cantastorie
Decostruttori postmodernisti

ore 18.00 – Teatro Cucinelli
Concerto aperitivo
Davide De Ascaniis – violino
Daniele Rinaldo – pianoforte

ore 19.30 – Piazza del castello
Musica per le vie del borgo
Cherries on a swing set

ore 21.15 – Anfiteatro
Concerto sotto le stelle
COME UNA SPECIE DI SORRISO
Omaggio a Fabrizio De Andrè
Neri Marcorè
con
GnuQuartet
Orchestra Sinfonica ARTeM
Carlo Moreno Volpini – direttore

Sabato 30 giugno
GIAPPONE: TERRA D’INCANTI

ore 17.00 – Chiesa di San Bartolomeo
L’organo ritrovato
Miho Hasegawa – organo

dalle ore 17.30 – Per le vie del borgo
Cantastorie
Oedo Sukeroku Taiko
Percussioni Tokyo

ore 18.00 – Teatro Cucinelli
Concerto aperitivo
ROKYOKU
Teatro cantato tradizionale giapponese
Haruno Keiko – attrice, cantante
Ippūtei Hazuki – shamisen
Proiezioni simultanea e traduzione
a cura di Stefano Romagnoli
(Dipartimento di Studi Orientali dell’Università
“La Sapienza” di Roma)

ore 19.30 – Piazza del castello
Musica per le vie del borgo
Kikuchi Kozan – shakuhachi
Okado Tomoko – koto, shakuhachi, kokyu
Hanayagi Michikaoru – danza

ore 21.15 – Anfiteatro
Concerto sotto le stelle
Sakura-Komachi
Musica classica giapponese

Domenica 1 luglio
ore 11.00 – Chiesa di San Bartolomeo
Messa degli artisti
Coro di voci bianche Octava Aurea
Mario Cecchetti – direttore

ore 17.00 – Chiesa di San Bartolomeo
L’organo ritrovato
Dietrich Oberdörfer – organo

dalle ore 17.30 – Per le vie del borgo
Cantastorie
Stefano Maiorana – liuto e chitarra barocca

ore 18.00 – Teatro Cucinelli
Concerto aperitivo
Dalia Lazar – pianoforte

ore 19.30 – Piazza del castello
Musica per le vie del borgo
Odicòn Vocal Quartet

ore 21.15 – Anfiteatro
Concerto sotto le stelle
DAN FORREST: REQUIEM FOR THE LIVING
Corale Alboni di Città di Castello
Coro Polifonico Città di Tolentino
Coro Canticum Novum di Solomeo
Orchestra da camera di Perugia
Fabio Ciofini – direttore

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img