spot_img
venerdì 24 Maggio 2024
spot_img

I sindaci difendono la Perugina, Cristian Betti: “Una battaglia di comunità contro gli esuberi”

Da leggere

Annunciato nei giorni scorsi si è svolto giovedì pomeriggio l’incontro fra i sindaci di Corciano e dei comuni del Trasimeno con i lavoratori e i sindacati della Perugina. Lo stabilimento di San Sisto (PG) dello storico marchio dolciario sta affrontando un periodo di forte incertezza con il rischio che vengano licenziate 364 persone, in base ai piani della multinazionale Nestlé.
Nella sala del consiglio comunale si sono confrontati sull’argomento i sindaci e amministratori dei comuni di Corciano, Castiglione del Lago, Magione, Città della Pieve, Panicale, Passignano, Piegaro, Tuoro e Paciano insieme ai rappresentanti delle sigle sindacali e di decine di lavoratori e lavoratrici che hanno portato le loro testimonianze.

All’incontro aperto dai saluti del sindaco di Corciano, Cristian Betti, erano presenti i sindaci dei comuni del Trasimeno Riccardo Bardelli, Sergio Batino, Giulio Cherubini, Giacomo Chiodini, Roberto Ferricelli e Fausto Scricciolo e altri assesori di Passignano e Tuoro.
Per le sigle sindacali Massimiliano Binacci della Cisl, Daniele Marcaccioli della Uil e Luca Turcheria della Cgil.

“Difficile quantificare quante persone di questo vasto comprensorio – ha detto il sindaco Betti – lavorino in Perugina e nell’indotto ma è di sicuro un numero enorme. È per questo che vogliamo dare un segnale forte: i sindaci e le loro comunità devono stringersi intorno alla Perugina e i suoi lavoratori e fare propria questa battaglia contro gli esuberi. Ogni sindaco deve attivarsi perché se perdiamo la Perugina tutto diventa contendibile e questo non possiamo accettarlo”.

Durante l’incontro è stato sottolineato come questa vicenda non abbia colori o bandiere politiche: infatti oltre alla maggioranza di centro-sinistra del comune di Corciano erano presenti anche le opposizioni con i consiglieri del Movimento 5 Stelle e di centro-destra, tutti a supporto della campagna #iodofendolaperugina che impazza anche nei social network.
Le stesse forze politiche assieme a sindacati, lavoratori e cittadini parteciperanno alla grande manifestazione in difesa del lavoro che si terrà sabato mattina 7 ottobre a Perugia. Saranno protagoniste non solo quella della Perugina ma anche altre importanti vertenze sindacali regionali.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img