spot_img
venerdì 24 Maggio 2024
spot_img

Cam, inaugurato a Chiugiana il Centro attività motorie

Da leggere

Cam“E’ un orgoglio immenso avere portato a compimento un’opera che collega funzioni, valori e persone. Al mattino motoria per le scuole, dal pomeriggio alla sera attività per tutti e per le associazioni, all’insegna dell’aggregazione più sana. Inoltre, si inserisce perfettamente in un centro storico ed oltre ad essere bella e funzionale, presenta accorgimenti d’avanguardia, attenzione ai materiali ed al risparmio energetico”. Il Sindaco di Corciano Cristian Betti non è stupito che il Centro Attività Motorie di Chiugiana, attivo solo da pochissimi giorni, sia già entrato nell’immaginario collettivo come uno spazio indispensabile.

TAGLIO DEL NASTRO – Il nastro tricolore all’ingresso del CAM, infatti, è stato tagliato solo lo scorso sabato – alla presenza degli amministratori e dell’assessore regionale Antonio Bartolini, rappresentanti del mondo della scuola, dell’associazionismo, Pro Loco e Circolo Arci in primis, cittadini ed anche la senatrice Nadia Ginetti, già sindaco di Corciano, che avviò l’opera – e lo splendido locale illuminato da ampi arconi, dalla metà di ottobre accoglierà i ragazzini delle scuole. Della sua edificazione si cominciò a parlare nel 2002, anno in cui lo Studio Tecnico Fornari cominciò a studiare il progetto sviluppato poi con l’apporto degli uffici tecnici comunali. “Il CAM – riprende Betti – è molto di più di una struttura esteticamente bella e ben realizzata, va ad accrescere la dotazione infrastrutturale del Comune e mostra ancora una volta l’interesse che da sempre le amministrazioni corcianesi nutrono per il mondo della scuola, dell’associazionismo, del sociale, del contesto ambientale di riferimento e per i centri di aggregazione. Inoltre consolida quella continuità amministrativa con le Giunte precedenti che è un altro valore laddove le iniziative sono di qualità come questa”. Valutazioni sulle quali avevano concordato, durante la cerimonia, sia la senatrice Ginetti, parlando di “capacità dell’amministrazione corcianese di trovare soluzioni innovative a problemi difficili” che l’assessore alla scuola e al bilancio Franco Baldelli, che aveva insistito sull’importanza della funzione sociale nelle scelte amministrative.

CENTRO MULTIFUNZIONE – Del Centro se ne sentiva davvero la necessità, visto che finora i piccoli per fare ginnastica erano costretti a spostarsi in altri plessi, con il conseguente impegno economico del Comune per garantire il trasporto. L’impiego, come sottolineato dal Sindaco, non sarà limitato solo al mattino, il pomeriggio e la sera interverrà la creatività delle associazioni. “Ringrazio davvero di cuore tutte le associazioni presenti all’inaugurazione – il commento dell’assessore ai lavori pubblici Luca Terradura – la Protezione Civile, l’Ovus, il comitato locale della Croce Rossa. Tutte hanno avuto modo di apprezzare la potenzialità della sala dalla capienza di 280 mq, dotata di due spogliatoi ed uffici, Sono certo che si andrà ben oltre la motoria”. Ed a dare un saggio dell’utilizzo extrascolastico dello spazio ci hanno pensato Protezione Civile, Ovus e Cri con esempi pratici, al pari delle associazioni sportive di Ellera e San Mariano.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img