spot_img
sabato 25 Maggio 2024
spot_img

Teatro, a Corciano sette spettacoli e tre esclusive. E aumenta l’investimento

Da leggere

stagione prosa corcianoSette spettacoli dei quali tre in esclusiva, con proposte che coniugano tradizione e modernità passando per la danza. La stagione di prosa 2014/2015 del Teatro della Filarmonica di Corciano si riconferma fiore all’occhiello nella programmazione culturale del Comune.
La presentazione si è svolta lunedì 17 novembre nella Sala del Consiglio.
“Lo scorso anno per la prima volta – ha detto l’assessore alla cultura Lorenzo Pierotti – è stato presentato il cartellone di prosa della Filarmonica e definimmo sperimentale l’iniziativa. Il riscontro in termini di abbonamenti, pari al 35% dei posti disponibili e dei biglietti venduti, ci ha incoraggiato; la maggior parte degli spettacoli, infatti, ha registrato il tutto esaurito. Così, per quest’anno, abbiamo deciso di fare uno sforzo in più, incrementando le risorse ed aggiungendo una proposta, per favorire ulteriormente i gusti del pubblico e consolidarne la partecipazione”.

INVESTIMENTO MAGGIORE PER LA NUOVA STAGIONE – Che la stagione sia un investimento importante per Corciano l’ha confermato pure Bianca Maria Ragni, responsabile del circuito di programmazione del TSU: “Abbiamo lavorato con grande attenzione – ha detto – fin dall’estate per valutare i risultati e riflettere su come migliorare l’offerta, accogliendo l’esigenza dell’amministrazione, non certo usuale in questi periodi, di investire di più”.
In particolare, l’esborso per le casse comunali sarà del 25% in più rispetto allo scorso anno e pari a 20.000 euro per l’intera stagione. “La cultura è un volano per l’economia del territorio – ha ribadito Pierotti – ci crediamo e coerentemente cerchiamo di perseguire l’obiettivo. Tutti i comuni italiani stanno attendendo l’approvazione definitiva della legge di stabilità per capire dove e come spostare le risorse, ma è certo che non verremo meno a quanto dichiarato fin nel programma elettorale”.

Scarica il programma completo della stagione 2014/2015

UN RICCO CARTELLONE – Ad aprire la stagione, il 4 dicembre “Double Bill” delle coreografe umbre ormai conosciute in ambito nazionale ed internazionale, Sara Marinelli ed Eloisa Mirabassi, una proposta in esclusiva per il Teatro della Filarmonica al pari di “Chiamalo ancora amore”, il 12 dicembre, interpretato da Gianni Ferreri e Daniela Morozzi, volti noti della fiction “Distretto di polizia”, che vanno a corroborare l’intento di aprire il teatro anche ad un pubblico di non habitué.
Il 4 gennaio sarà la volta di “Comedy Show” uno dei cavalli di battaglia di Giorgio Donati e Jacob Olesen, tra cabaret e teatro, al quale farà seguito, il primo febbraio, un lavoro dalla valenza più impegnativa, tratto dal bestseller di Fabio Geda “Nel mare ci sono i coccodrilli”, una sorta di piccola Odissea contemporanea adatta a tutte le età.
A trent’anni dalla morte di Eduardo de Filippo, per gli amanti della drammaturgia classica, sarà possibile, solo a Corciano vedere “L’arte della Commedia” per la regia di Michele Sinisi, già sul palco della Filarmonica in “La Palestra”, portato in scena da una compagnia di giovani attori, che hanno investito nel progetto anche risorse proprie.
Il 25 marzo, Milena Miconi e Diego Ruiz protagonisti de “La stranissima coppia”, per analizzare con leggerezza l’incontro tra single forzati ed infine, dopo il debutto di Magione, “A me gli occhi”, la produzione del TSU per la regia di Danilo Nigrelli, intenso interprete di “Sinfonia d’Autunno”. La campagna abbonamenti, a prezzi invariati rispetto alla stagione precedente, inizia il 18 novembre; per gli studenti di ogni ordine e grado, di età inferiore ai 20 anni, e per gli universitari debutta la formula “Abbonamento giovani”, 3 spettacoli a scelta a 5 euro l’uno.
“Mi piace anticipare – ha concluso Pierotti – che il Teatro della Filarmonica, da gennaio 2015, sarà la cornice permanente per “Da e per Pietro” l’opera di Omar Galliani donata alla città dopo la partecipazione all’ultima edizione di Corciano Festival”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img