spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img

Cucinelli contro l’arancione del nuovo capannone Obi a Ellera

Da leggere

arancione 17Brunello Cucinelli si scaglia contro il nuovo capannone Obi che presto aprirà nella zona commerciale di Ellera a fianco del nuovo centro commerciale Iper Conad.
Chi è passato da quelle parti ha sicuramente notato il forte color arancio che ricopre tutta la struttura. Proprio quel colore così impattante ha scatenato le ire del Re del cashmere che, come riporta il Corriere dell’Umbria, ha recentemente dichiarato “Quel tono di arancione può andare bene forse in Germania perché viene attutito dal nebbione di Stoccarda. Rabbrividisco – continua Cucinelli- all’idea che quei 30 mila metri quadri così stridenti staranno li chissà per quanti anni a venire”.
In risposta il Sindaco di Corciano Cristian Betti si è detto d’accordo con le critiche mosse ma ha anche spiegato che “trovandoci in un area senza vincoli ambientali o paesaggistici – riporta ancora il Corriere – l’amministrazione nulla ha potuto contro l’uso di quel colore che rappresenta il simbolo distintivo del marchio Obi. Andremo a limitare in qualche modo l’impatto con delle opere di mitigazione – ha spiegato ancora Betti – oltre a consigliare l’azienda ancora una volta di alleggerire l’impatto magari mettendo alle pareti degli inserti bianchi”. Betti non esclude inoltre di poter studiare in futuro un “piano dei colori” per scongiurare nuovi pericoli di variopinte strutture in aree commerciali.
A questo punto, però, il rischio potrebbe essere quello di trovarsi un giorno di fronte ad un paesaggio “in scala di grigi”. Chissà che polemiche nascerebbero se arrivasse veramente l’Ikea tra Corciano e Magione: ricordiamo che a Perugia, in maniera analoga, qualcuno mosse dure critiche alle insegne giallo-blu del colosso svedese.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img