spot_img
venerdì 24 Maggio 2024
spot_img

Turismo, ponte del 2 giugno: un flop per Federalberghi

Da leggere

vacanze flopSaranno 5,8 milioni gli italiani che approfitteranno del ‘ponte’ del 2 giugno per una vacanza, dormendo almeno 1 notte fuori casa, 2,5 mln in meno rispetto al 2011. “Un dato deludente – dice il presidente di Federalberghi, Bernabò Bocca – la speranza che il bonus di 80 euro producesse un’immediata ripartenza dei consumi, non trova per ora conferma”.
I 5,8 milioni di italiani in viaggio corrispondono al 9,6% della popolazione. Di essi la stragrande maggioranza, pari a quasi l’88% rimarrà in Italia, mentre un restante 11% andrà all’estero. Le località marine saranno quelle prese d’assalto. La spesa media pro-capite, comprensiva di viaggio, alloggio, ristorazione e divertimenti, si attesterà sui 266 euro di cui 236 Euro per chi rimarrà in Italia e 533 euro per chi andrà oltre confine. Ciò determinerà un giro d’affari turistico di circa 1,5 miliardi di euro. La permanenza media, infine, si attesterà sulle 2,8 notti.

DATI SCONFORTANTI – “Il dato delle partenze per il ponte del 2 giugno è preoccupante – aggiunge Bernabò Bocca – soprattutto per il fatto che da sempre questo ‘ponte’ rappresenta il banco di prova per l’ormai imminente stagione estiva”.
Di dati sconfortanti parla anche la Coldiretti secondo cui solo il 5 per cento degli italiani ha colto l’opportunità del ponte del 2 giugno per trascorrere almeno un giorno fuori casa, mentre una maggioranza del 43 per cento ha deciso di restare a casa.
I numeri emergono dal sondaggio online condotto dal sito www.coldiretti.it dal quale si evidenzia peraltro che il 17 per cento ha deciso di stare all’aria aperta facendo una passeggiata o un pic-nic, mentre il 13 per cento andrà al mare e il 7 per cento in agriturismo.

TEMPO INCERTO – Un ponte, quello del 2 giugno, caratterizzato pure dalla instabilità del tempo, anche se domenica e lunedì le giornate saranno più soleggiate e con meno temporali pomeridiani.
“La situazione meteorologica non sarà molto diversa rispetto a questi ultimi giorni- spiega il meteorologo di
Epson-Meteo.it Daniele Izzo- perché dovremo ancora fare i conti con molte instabilità. Quelle di domenica e lunedì, invece saranno due giornate più soleggiate e con molti meno temporali pomeridiani. (ANSA).

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img