spot_img
venerdì 29 Settembre 2023
spot_img

A Mantignana premiati i ragazzi di “A Scuola di Bocce”

Da leggere

Bocce MantignanaDurane la giornata conclusiva del Progetto “A Scuola di bocce” il Sindaco di Corciano, Cristian Betti, ed il dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo “Benedetto Bonfigli”, Aldo Covarelli,  hanno mostrato la loro passione e la loro bravura ai piccoli bocciofili in erba della scuola superiore di primo grado del “Benedetto Bonfigli”, sede di Mantignana.

LA CERIMONIA – La cerimonia si è svolta al circolo ARCS di Mantignana ed è stata vivacizzata dalla proiezione di un video con il montaggio delle foto scattate durante le lezioni, realizzato dall’insegnante di educazione fisica Ireneo Adamo ed è culminata con la consegna delle medaglie e delle tessere federali.

I COMMENTI – Chiamati ad un commento, gli alunni delle classi prime dell’istituto hanno dichiarato di avere ‘scoperto’ uno sport che non conoscevano. “Prima di questo corso, se pensavo di dire, ad esempio, ‘vado a giocare a bocce’ mi vergognavo un po’ – ha detto uno – pensavo fosse una cosa da vecchi rispetto a ‘vado a fare una partita pallavolo’, adesso invece credo sia un ottimo modo di stare insieme”.
“E’ vero – risponde un altro – si gioca individualmente, uno contro uno, ma anche in coppia, due contro due, o di più ed allora si crea lo spirito di squadra”. “Abbiamo anche imparato – è una ragazzina a parlare – che il primo circolo bocciofilo d’Italia venne fondato a Torino nel 1873 e si chiamava ‘la Cricca’” ed un’altra “anche se questo sport è iniziato con i maschi, penso sia unisex, uguale per gli uomini e per le donne, come lo sono tantissimi altri. Per me non è  problema, a volte si sta meglio con gli uomini che con le donne…”.

I PROMOTORI – Per il successo dell’iniziativa, fondamentale è stato l’apporto dei docenti, Ireneo Adamo e Sergio Gionta, ma soprattutto il calore e la carica trasmessa dall’Asd Bocciofila di Mantignana. Il Presidente Gianni Fiorucci, commosso, ha ringraziato soprattutto gli alunni, veri protagonisti e destinatari del progetto. Tra le autorità presenti, oltre al primo cittadino, il Presidente Provinciale della FIB Roberto Cesara, che ha donato al dirigente scolastico due tablet da utilizzare a scuola, il consigliere Federale FIB Giulietto Mearini e l’istruttore federale Antonello Monacelli.

I PARTECIPANTI – Classe 1A – Bacelli Matteo, Bucaioni  Alessandro, Capanni Giacomo, Cellini Simone, Faina Annalisa,  Lattanzi Lorenzo,  Livi Alessandra,  Marinelli Giovanni,  Oukhrib Zakariya ,  Peducci Aurora,  Peruzzi Francesco,  Piazzoli Eleonora,  Pioppi Alessio , Polidori Enrico e Rossi Rebecca – docente Ireneo Adamo.
Classe 1B – Becchetti Angelica Chiara, Cacciapuoti Giuseppe, Ciliani Marica, Da Silva Damazio Johnny, Di Nucci Alessandra, Dozzini Nicolò, Gigliarelli Mattia, Incannella  Alessia,Kosiqi Annarita, Marinelli Francesco, Mecarelli Davide, Morlunghi Chiara, Paoloni Simone, Paradisi Simone e Dantarelli Francesco – docente Sergio Gionta.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img