spot_img
martedì 25 Giugno 2024
spot_img

In vigore dal 20 ottobre le nuove regole dettate dall’ordinanza anti Covid della Regione Umbria

Da leggere

Ecco in sintesi le nuove regole dettate dall’ordinanza anti Covid N.65 DEL 19 ottobre 2020 della Regione Umbria in vigore da oggi 20 ottobre fino al 14 novembre 2020.

CENTRI COMMERCIALI E OUTLET
– Ingressi controllati con addetti per verificare numero max di persone e distanziamento tra le stesse.
– Misurazione temperatura corporea all’ingresso.
– Mascherine obbligatorie per il tempo di permanenza all’interno del centro.
– Regolare afflusso aree comuni con numeri contingentati in funzione di 1 persona ogni 10 mq.
– Divieto di consumare bevande e cibo in forma itinerante nelle aree comuni e fuori dagli spazi dedicati alla ristorazione.
– Tutti i lavoratori, compreso il personale di sicurezza, devono indossare mascherine per tutti il tempo di svolgimento del proprio lavoro
– Controlli anche nelle aree parcheggi dei centri commerciali: segnalare percorsi e varchi ingresso e uscita con segnaletica relativa.
– Igienizzazione almeno 2 volte al giorno e sanificazione quotidiana delle superfici sensibili e e igienizzazione continua di qualsiasi oggetto utilizzato dai clienti.

SALE DA GIOCO, SALE SCOMMESSE E SALE BINGO
Sospese tutte le attività e stop a slot machine anche nei negli esercizi pubblici.

SCUOLE E UNIVERSITA’
dal 21 Ottobre al 14 Novembre è confermata in presenza dal nido alle medie inferiori, per le istituzioni secondarie di II grado statali e paritarie invece sarà attivata la didattica a distanza per ogni giorno di lezione per il 50% degli studenti.
Per le Università dal 20 Ottobre al 14 Novembre sarà attivata la didattica a distanza ma viene raccomandata l’attività didattica in presenza per le matricole.

TRASPORTO PUBBLICO
Trasporto Pubblico Locale dall’80% al 60% della capienza

Per tutte le altre attività non ci sono modifiche rispetto al DPCM. Per consultare l’ordinanza nella sua completezza cliccate QUI

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img