spot_img
mercoledì 24 Aprile 2024
spot_img

Disturbi alimentari: Corciano e Solomeo si sono illuminati di lilla

Da leggere

Colorare fontane, monumenti, palazzi, piazze per manifestare la propria adesione alla Giornata Nazionale contro i Disturbi dell’Alimentazione. È quello che ha fatto l’associazione Il Bucaneve a Corciano e nei comuni del comprensorio del Lago Trasimeno, domenica 15 marzo dalle 18:30. Nonostante il periodo di emergenza, tutti hanno risposto alla proposta dell’Associazione il Bucaneve che da anni si impegna a promuovere la Giornata Nazionale contro i Disturbi dell’Alimentazione. Tale ricorrenza è fissata per il 15 marzo di ogni anno.

Quest’anno Corciano e la frazione di  Solomeo si sono uniti agli altri comuni del Trasimeno, illuminando di lilla, il colore che contraddistingue la lotta ai disturbi alimentari, i loro monumenti più rappresentativi. Il comune di Corciano ha illuminato la facciata del proprio Municipio, mentre Solomeo grazie alla Società Filarmonica ha illuminato di lilla il Monumento ai Caduti al centro della piazza.

È la presidente dell’Associazione Il Bucaneve, Maria Grazia Giannini, a sottolineare l’importanza di questi gesti:  “I disturbi dell’alimentazione hanno purtroppo raggiunto una tale diffusione da essere considerati una vera epidemia sociale. Sono la prima causa di morte tra le malattie psichiatriche e la seconda tra i giovani dopo gli incidenti stradali” – afferma la presidente Giannini. Lo scopo della Giornata Nazionale contro i Disturbi dell’Alimentazione “è offrire speranza a coloro che stanno ancora lottando. E’ importante far sapere che da questa patologia si può uscire, se essa viene diagnosticata in tempi brevi e se si ricorre il prima possibile alle cure adeguate. Ecco perché è fondamentale informare e conoscere: una diagnosi precoce può salvare la vita”.
L’associazione Il Bucaneve fornisce ascolto e accoglienza a chi attraversa il grave problema del disturbo alimentare e indirizza le persone verso centri e strutture dedicati, per adeguate terapie.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img