spot_img
giovedì 22 Febbraio 2024
spot_img

Cucinelli: l’anno del coronavirus non impatterà sul piano decennale

Da leggere

Brunello Cucinelli archivia il 2019 con ricavi netti per 607,8 milioni in crescita del 9,9% a cambi correnti (+8,6% a cambi costanti) sia nei mercati internazionali (+11,5%) che in Italia (+1,7%) con un aumento in tutti i canali distributivi. L’utile netto normalizzato è stato pari 49,3 milioni (+7,1%) e il Cda proporrà all’assemblea un dividendo di 0,35 euro per azione.

Riguardo al coronavirus il presidente e ad, Brunello Cucinelli, sottolinea che “stiamo governando la nostra impresa cercando di mettere in atto tutto ciò che l’Organizzazione Mondiale della Sanità e il nostro Governo ci indicano”. “Con la stessa dedizione curiamo il rapporto con la nostra filiera esterna di produzione italiana” “convinti che ciò che sta avvenendo sotto il profilo economico, è qualche cosa di congiunturale che presto si risolverà”. “Guardiamo il 2020 con positività consci che comunque sarà un anno da guardare e leggere con attenzione ma separato, che non impatterà il nostro progetto 2019-2022 e il piano decennale 2019-2028”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img