spot_img
mercoledì 27 Settembre 2023
spot_img

Tariffa Rifiuti non equiparabile a quella degli alberghi, gli agriturismi vincono il ricorso contro il Comune di Corciano

Da leggere

Si sono rivolti alla giustizia amministrativa e alla fine hanno avuto ragione ricevendo una sentenza destinata a fare chiarezza in tutta Italia. Quattro agriturismi di Corciano – Albarella s.a.s. di Gris S. Società Agricola, Agriturismo il Corniolo di Borgarelli Franca, Agriturismo Vocabolo Palazzo di Mencarelli Guidarello e Agriturismo Sottili Federico – difesi dall’avvocato Stefano Goretti si sono visti accogliere prima dal TAR dell’Umbria e successivamente dal Consiglio di Stato il ricorso contro una delibera del Consiglio Comunale di Corciano in cui si equiparavano ai fini della TARI le tariffe per gli alberghi e gli agriturismi.
Infatti con la sentenza 1162/2019 del 17/2/2019 il Consiglio di Stato ha respinto l’appello del Comune di Corciano che chiedeva la riforma della sentenza del TAR dell’Umbria che aveva annullato l’atto consiliare, condannando il Comune alla refusione delle spese.

“È stato per la prima volta chiaramente stabilito – commenta l’imprenditore Sandro Gris – che l’attività agrituristica è extra alberghiera per normativa statale e regionale, che l’attività agrituristica, che rispetta le norme per il suo riconoscimento, è una condizione speciale agevolata, finalizzata al recupero del patrimonio rurale abitativo. Essa è attività connessa riconosciuta per valorizzare l’attività agricola ed è estranea all’attività alberghiera che è commerciale. E stata finalmente acclarata l’illiceità dell’equiparazione agriturismi/alberghi ai fini TARI con un percorso alquanto oneroso, si consideri che sia il Garante del Contribuente, sia il TAR si erano espressi concordemente sulla questione, ma è stato necessario giungere sino al Consiglio di Stato per portare alla ragionevolezza il Comune di Corciano. E una sentenza per porta chiarezza in tutta Italia, considerato il dibattito che si era instaurato sulla questione e che aveva portato ad una proliferazione di regolamenti comunali i più difformi sulla materia”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img