spot_img
sabato 13 Aprile 2024
spot_img

“Platero e Io” l’ultimo imperdibile appuntamento della rassegna “Note di Viaggio”

Da leggere

L’Associazione Culturale CDG-Next, in collaborazione con il Comune di Corciano e con la Biblioteca Comunale di Corciano, presenta l’11 marzo 2017 alle ore 18.00, presso la Biblioteca Comunale, il quarto ed ultimo appuntamento della prima edizione “Note di Viaggio”.
Protagonisti del concerto saranno l’attore Luca Tironzelli e il chitarrista Sandro Lazzeri che presenteranno “Platero e Io”, un’opera dolcissima, piena di colori e di luci, un’elegia che narra la storia dell’amicizia, della solidarietà fra l’uomo e l’animale, del rapporto tra compagni di viaggi e di scorrerie, di ricordi e di riflessioni. La regia sarà di Luciano Falcinelli, i disegni di Ciara Cardini e le musiche di Eduardo Sainz de la Maza

Il testo, scritto dal premio Nobel per la letteratura Juan Ramon Jemenez, è un dialogo tra il poeta e la Natura sui fondamenti e sugli interrogativi dell’esistenza umana mentre la musica, scritta dal compositore spagnolo Eduardo Sainz de la Maza, e ha la forma di una suite di otto movimenti, ciascuno dei quali basato su un diverso racconto di Juan Ramon Jimenez.

Luca Tironzelli, attore e musicista perugino. Nato nel 1971 si è diplomato in violino e composizione ed è stato membro dell’Orchestra d’archi Symphonia Perusina e I Solisti di Perugia, effettuando numerose registrazioni discografiche (Quadrivium, Dynamic, Tactus, Bongiovanni, Nuova Era) e concerti in Italia, Messico, Egitto, Libano, Francia, Turchia, Spagna, Portogallo, Giappone, Grecia, Francia, Spagna, Germania, Stati Uniti. Parallelamente a quella musicale, intraprende l’attività teatrale, quale naturale estensione della propria vocazione artistica. Con “Platero e io” di Juan Ramon Jimenez (riduzione teatrale e regia di Luciano Falcinelli), si è esibito, assieme al chitarrista Sandro Lazzeri, in più di sessanta repliche in varie città d’Italia. Una versione in inglese è stata portata in scena per la prima volta a Chicago nel 2011. Nel novembre 2011 ha debuttato con un altro monologo musicale: “La Fattoria degli Animali”, liberamente tratto dal romanzo di Orwell, curandone personalmente l’adattamento teatrale (in collaborazione con Michele Rosati, autore delle musiche) e la regia. L’ultimo dei suoi monologhi musicali è “Demian” tratto dal romanzo di Hermann Hesse sempre con la collaborazione, per la parte musicale, di Michele Rosati. Con “Enoch Arden” di Tennyson – Strauss, eseguito con il pianista Pietro De Luigi, ha iniziato l’allestimento di melologhi tratti dal grande repertorio classico. Eseguito a memoria, con un allestimento originale, innovativo e coinvolgente, “Enoch Arden” è stato portato in scena con successo al 77° Festival del Maggio Musicale Fiorentino. Nel marzo 2015, con l’Orchestra e il Coro del Maggio Musicale Fiorentino, sotto la direzione del M.° Lorenzo Fratini, ha eseguito il dramma di A. Daudet “L’Alrlèsienne” con le celebri musiche di G. Bizet.

Sandro Lazzeri, sardo di nascita, sin dalla più giovane età si è fatto apprezzare dal pubblico e dalla critica per le scelte interpretative e di ricerca stilistica con cui ha proposto il vasto repertorio della chitarra, ricco di capolavori. Si è diplomato brillantemente in chitarra classica nel 1988 presso il Conservatorio di Perugia e si è poi perfezionato con illustri chitarristi quali David Russell, Leo Brouwer, Alirio Diaz, Hubert Kappel, Costas Cotsiolis. Ha svolto un’intensa attività concertistica sia come solista che in svariate formazioni cameristiche (duo con flauto, violino e canto, duo, trio e quartetto di chitarre, chitarra e quartetto d’archi, trio con flauto e clarinetto). E’ stato ospite per importanti associazioni concertistiche in Italia, Germania, Francia, Inghilterra, Grecia, Albania, Svizzera, Spagna, Austria, U.S.A, Irlanda in qualità di solista, oltre al repertorio per chitarra, ha eseguito le pagine più note del repertorio per chitarra e orchestra quali la Fantasia para un Gentlhombre di Joaquin Rodrigo, il Concerto di Heitor Villa-Lobos, Il Concierto Elegiaco di Leo Brouwer i Concerti in Re magg. e Do maggiore di Antonio Vivaldi. Nel 2002 ha fondato il gruppo Alvarez Guitar Quartet, con il quale, oltre a svolgere una intensa attività concertistica e di registrazioni discografiche; nel 2012 fonda l’Umbria Guitar Society” con la quale ha la direzione artistica dell’”Umbria Guitar Festival” all’interno del quale si avvicendano artisti di rinomanza internazionale Nel 2005 ha fondato il gruppo Cante Jondo per valorizzare e diffondere il repertorio spagnolo di Federico Garcia-Lorca. Nel 2007 ha creato l’orchestra di chitarre Guitar Project Orchestra di cui è direttore stabile, tenendo molti concerti per rassegne e festival. Ha effettuato prime esecuzioni di opere contemporanee ed ha partecipato a spettacoli teatrali, trasmissioni per la RAI ed emittenti private, collaborando con attori e registi di prestigio. Nel 2005 è stato interprete ufficiale delle musiche per chitarra di Franco Mannino nel festival celebrativo a lui dedicato e nel concerto inaugurale del 28° Concorso Internazionale “Valentino Bucchi,Roma. Nel 2009, insieme all’attore Luca Tironzelli, allestisce lo rappresentazione di “Platero e io” con le musiche E. Sainz de la Maza su testi di J. Ramon Jimenez, spettacolo teatrale che continua a svolgere in tutta Europa e Stati Uniti. A tal proposito, nel 2014, ha in programma l’incisione discografica dell’integrale delle musiche di Eduardo Sainz de la Maza. Dal 2010 è stato fondatore del concorso “Jaopone da Todi-Nuove musiche per la scuola”, atto ad incentivare e diffondere il repertorio delle scuole medie ad indirizzo musicale, realtà importantissima nel panorama musicale italiano. Parallelamente all’attività di chitarrista classico, suona la chitarra portoghese (Coimbra e Lisboa), con la quale collabora con gruppi popolari di fado portoghese e di folclore italiano e la chitarra barocca in ensemble di musica antica. E’ docente di chitarra nelle scuole medie ad indirizzo musicale dove è attivo come arrangiatore e compositore di repertorio per orchestre giovanili.

Per informazioni:
Biblioteca comunale “Gianni Rodari”
Via Settembrini Loc. Girasole 06073
San Mariano – Corciano (PG)
Tel. 075/5188291 biblioteca@comune.corciano.pg.it www.facebook.com/biblioteca.corciano

Associazione Culturale CDG-Next tel. 347.61.27.335 info@satorduo.com

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img