spot_img
lunedì 27 Maggio 2024
spot_img

Mamma e scrittrice o scrittrice e mamma? La storia di una passione

Da leggere

Si intitola “Primerime – Scopri e vedi da capo a piedi”. E’ un cofanetto contenente tre libricini, dedicati ai più piccoli, con filastrocche splendidamente illustrate. Tre storie capaci di vivere di vita propria ma che, insieme, completano il puzzle del corpo umano, raccontato da un’insolita protagonista: Ludovica la formica. L’autrice è Ambra Cirinei.
Mamma di Marco e da qualche mese in attesa del secondo bimbo, parla con la dolcezza di chi sa costruire un rapporto senza filtri con i destinatari delle sue rime, non per intrattenerli in modo sterile, ma per educarli. E ci riesce, perché si pone nella condizione di imparare, dai più piccoli, il loro linguaggio. Un percorso, il suo, partito da lontano.

“Da sempre nutro una grande passione per la scrittura – racconta – fin da ragazzina e poi da studente ho partecipato e vinto concorsi di poesia, a livello regionale e nazionale. Quando la scuola è diventata più impegnativa  ho chiuso la mia passione in un cassetto, ma ho scelto di specializzarmi in marketing, per mantenere esercitata la creatività”. La vita le ha poi donato la gioia della maternità e “con e per Marco – riprende – ho creato le filastrocche. Per il suo primo Natale, all’epoca aveva 4 mesi scrissi un libricino pensato come dono da condividere con i figli degli amici miei e di mio marito; c’era una pagina in rima dedicata ad ogni bimbo. L’idea ebbe successo e mi spinse a riacciuffare il filo di quanto avevo interrotto, riaprendo il cassetto della memoria”. Benché consapevole delle difficoltà, confrontandosi con un amico e collega scopertosi ‘motivatore’, entrambi lavorano al Comune di Corciano, Ambra si è buttata. “A volte uno ha paura di sognare – ammette – ma chi nella vita realizza i suoi sogni è perché trova il coraggio di fare ciò che ama”. Il libro di filastrocche ha preso la forma di un progetto – da pubblicare cartonato, più facile da sfogliare per bambini molto piccoli – e trovato un editore entusiasta. Ed ecco l’aspetto significativo: chi frequenta il mondo della carta stampata e non solo, sa che parlare di ‘editori puri’ è una forzatura; spesso il ‘comunicatore’ coincide con il finanziatore della sua stessa opera. Non Fabio Versiglioni di Futura Edizioni, il quale “da subito – racconta Ambra – ha deciso di investire e stampare i libricini-puzzle come li avevo concepiti. Nelle circostanze fortunate – aggiunge – includo anche l’incontro con l’illustratrice Antonella Manzo. E’ stata straordinaria, ha saputo tradurre le mie idee con tratti semplici ed accattivanti per creare la nostra formichina”.

Ludovica, protagonista della collana, riesce a trasportare i bambini in un universo scanzonato, alla scoperta del mondo e della fisicità umana … senza dimenticare la morale, perché, da mamma attenta, Ambra sa che i bambini riflettono, eccome! “Volevo un prodotto che nelle prime fasi della vita potesse essere gioco e libro, i puzzle fino a 2 o 3 anni non si possono regalare, i libricini a volte hanno un contenuto non consono, ho cercato un giusto compromesso”. Sarà la storia a dire se Ambra è riuscita oppure no. Nel frattempo, ad impreziosire il lavoro è arrivato il ‘bollino’ del Centro di Terapia Strategia di Arezzo che ha certificato l’opera attraverso la psicologa Sara Bellachioma, descrivendo Primerime come un progetto che “propone un approccio curioso alla conoscenza, invita il bambino a mettersi in gioco e favorisce, così, la costruzione della sua autonomia”.

‘Primerime’ è acquistabile nelle librerie ed in alcune catene della grande distribuzione e si prepara alla presentazione ufficiale, già fissata il 2 aprile 2017 alla Sala Arca di Ellera. Per la formica Ludovica, diventata un pupazzo a tutti gli effetti, mascotte del progetto, sono già pronte altre avventure: a breve sarà protagonista di alcuni video animati di filastrocche, mentre, nel mondo della stampa, dopo la scoperta del corpo umano, si aprirà all’esterno con la serie degli animali della fattoria …. Ma questa, per il momento, è un’altra storia …

Monica Rosati

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img