spot_img
giovedì 18 Luglio 2024
spot_img

La terra trema ancora, terremoto da 5.4 avvertito in Centro Italia

Da leggere

mappa-terremotoTorna la paura in centro Italia. Una nuova scossa è stata registrata poco dopo le 19.10. L’evento ha avuto una magnitudo di 5.4 a 9,3 chilometri di profondità, dice l’Istituto di geofisica e vulcanologia (Ingv).
È stato localizzato in Val Nerina, nella zona compresa tra Perugia e Macerata. Il centro più vicino è Castel Sant’Angelo sul Nera.
La scossa è stata chiaramente avvertita in molte zone del Perugino, compreso il territorio di Corciano come si è potuto vedere dalle bacheche Facebook di molti residenti nel comune.

Sentiti da Corcianonline il sindaco Cristian Betti e l’assessore Luca Terradura tranquillizzano spiegando che non è stato registrato nessun danno a persone o cose al momento. “Siamo in contatto con la Protezione Civile – spiega Betti – e monitoriamo la situazione minuto per minuto”.

Secondo quanto riferita all’Ansa dal sismologo Alessandro Amato, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia il terremoto è collegato a quello avvenuto il 24 agosto nel Reatino. La nuova scossa di 5.4 è stata seguita da altre tre scosse: alle 19.21 una di magnitudo 2,6; alle 19.24 una di 2,5; e alle 19.36 una di 2,8.
“Il terremoto – ha proseguito Amato – e’ avvenuto nel bordo settentrionale toccato dalla sequenza sismica attiva da due mesi”. E’ ancora presto per ulteriori analisi, ha aggiunto il sismologo Alessandro Amato, e “al momento possiamo dire che il terremoto e’ avvenuto su un’altra struttura collegata a quel sistema di faglie”. Secondo le prime analisi la nuova struttura attivata si troverebbe qualche chilometro piu’ a Nord della faglia attivata il 24 agosto.

Tutte le squadre dei vigili del fuoco operative nella zona di Norcia e Spoleto dal 24 agosto scorso, dopo la prima scossa di terremoto, sono impegnate nelle verifiche richieste dalle persone, a centinaia, che hanno telefonato al centralino dei pompieri di Perugia e agli altri distaccamenti dopo la scossa di stasera delle 19,15: lo riferisce la sala operativa dei vigili di Perugia. Al momento non e’ segnalato alcun danno rilevante dalle zone piu’ vicine all’epicentro. In maggioranza – spiegano i pompieri – hanno chiamato persone molto spaventate, che non sanno se trascorrere o no la notte in casa.

Lorenzo G. Lotito

Aggiornamenti

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img