spot_img
giovedì 29 Febbraio 2024
spot_img

Giorgio Tirabassi a Corciano, sul palco con “Coatto unico senza intervallo”

Da leggere

TIRABASSIIl teatro Filarmonica di Corciano, venerdì 15 gennaio, alle 21, ospita Giorgio Tirabassi, attore di successo, molto popolare anche grazie alle fortunate serie televisive ‘Distretto di Polizia’, ‘Paolo Borsellino’, ‘I liceali’, ‘Boris’ e ‘Benvenuti a tavola’.
In questa occasione è autore e interprete di Coatto unico senza intervallo. Nato quindici anni fa, lo spettacolo era stato concepito per essere rappresentato solo in spazi appositamente allestiti nelle varie periferie romane e nel carcere di Rebibbia dove, per l’occasione, fu realizzata una versione in home-video distribuita da L’Espresso.

PERSONAGGI – Con il nuovo titolo ‘Coatto unico senza intervallo’ e dopo essere stato arricchito di nuovi ritratti umani ha varcato i confini cittadini e sta riscuotendo grandi successi di critica e di pubblico.
Dando vita e voce a molteplici personaggi: da Arcangelo, truffatore fiscale di quartiere arrogante e strafottente che vive con più di una pensione e con un parcheggio disabili autoprodotto a Nello e Rufetto due maldestri ed esilaranti rapinatori, dallo Spacciatore Rap alle prese con la crisi economica e con un cliente in continua penuria monetaria, ai due amici del bar, spettatori e commentatori qualunquisti di una rapina andata male, che tra un luogo comune e l’altro sognano una vacanza alle Seychelles. Pur presentando storie e situazioni in gran parte nuove rispetto alla precedente versione, lo spettacolo ha conservatolo stesso spirito e la stessa irresistibile e divertente freschezza degli esordi in una continuità di tempo durata quindici anni.

AMBIENTAZIONE – La città è Roma, ma potrebbe essere qualunque grosso centro o cittadina con relativa periferia, con tutto quello che la periferia può ospitare: condomini alla Orwell, campi nomadi, discariche, autobus che non passano mai. Lo spettacolo può far sorridere e riflettere il pubblico di qualunque parte d’Italia e di ogni età, con le sue conversazioni rubate in un bar, su un autobus affollato o in un grande magazzino nelle ore di punta, con il disagio urbano narrato attraverso i suoni del blues, dello stornello e del rap, da un cantante di strada come se ne vedono molti nei sotterranei della metropolitana e nelle piazze. In questo percorso musicale, che fa da contrappunto a tutto lo spettacolo, Giorgio Tirabassi è accompagnato sulla scena da Daniele Ercoli al contrabbasso e Giovanni Lo Cascio alle Percussioni.

GRANDE ATTESA – “La prima a cui ho visto brillare gli occhi è stata mia madre, entusiasta di ammirare uno dei suoi idoli”. L’assessore alle attività culturali Lorenzo Pierotti, vive come la sua comunità l’attesa per l’arrivo al Teatro della Filarmonica di Giorgio Tirabassi che venerdì 15 gennaio metterà in scena ‘Coatto unico senza intervallo’, fra gli appuntamenti più attesi della stagione di prosa 2015/2016. “Da quanto mi comunica il nostro infopoint – sottolinea ancora – i biglietti si stanno esaurendo; abbiamo già un nutrito numero di abbonati ed un nome come quello di Tirabassi, noto al grande pubblico anche per le interpretazioni in fortunate serie televisive, da ‘Distretto di polizia’ a ‘Squadra mobile’ passando per ‘Paolo Borsellino’, ‘I liceali’, ‘Benvenuti a tavola’, scatena l’entusiasmo. Dopo Giobbe Covatta, Gianluca Iadecola e la straordinaria coppia Abbiati/Capuano che hanno impreziosito il periodo natalizio, continuiamo a mettere grandi nomi a disposizione dei nostri cittadini”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img