spot_img
lunedì 22 Aprile 2024
spot_img

Al Teatro Cucinelli si danza contro il neuroblastoma in memoria del piccolo Alessandro

Da leggere

FotoAlexE’ dedicato ad Alessandro Cipiciani, un bambino di Perugia morto nell”estate del 2005 all’età di 6 anni a causa di una grave forma di tumore, l’happening di danza che si terrà al Teatro Cucinelli di Solomeo, venerdì 18 dicembre.

LO SPETTTACOLO – Gli spettacoli avranno inizio alle ore 16 e proseguiranno alle 19.30; l’incasso sarà devoluto all’Associazione italiana per la lotta al neuroblastoma, che ha sede presso l’Istituto Gaslini di Genova, il cui obiettivo è di raggiungere la più profonda conoscenza di questa malattia, allo scopo di sviluppare
una cura che la renda guaribile.  L’iniziativa, alla decima edizione, è stata promossa anche quest’anno dalla “School of Dancing Spring” diretta da Francesca Primavera, in collaborazione con il Comune di Corciano, e dai genitori di Alessandro, Carlo Cipiciani e Cinzia Cruciani.

IL PEGGIOR TUMORE DELL’INFANZIA – Il neuroblastoma, spiegano gli esperti, rappresenta il peggior tumore dell’infanzia ed e’ tra le principali cause di morte dell’eta’ prescolare. La peculiarita’ delle sue caratteristiche puo’ rendere gli esiti terapeutici della ricerca scientifica trasferibili alla lotta a molti altri tipi di tumore, non solo pediatrici. Sono molte le strutture e i centri all’avanguardia impegnati in questo sforzo: oltre all’Istituto Gaslini, l’Istituto nazionale per la ricerca sul cancro e il Centro per le biotecnologie avanzate di Genova stanno portando
avanti complessi progetti che necessitano di fondi consistenti.

CONOSCERE LA MALATTIA – L’Associazione per la lotta al neuroblastoma si impegna a accogliere i fondi necessari, finanziando le attivita’ di ricerca, e in particolare lo sviluppo e il potenziamento del Laboratorio di ricerca sul neuroblastoma ed i tumori solidi pediatrici; attraverso gli oltre 100mila iscritti, si svolge anche opera di sensibilizzazione e diffusione della conoscenza di questa malattia.
Alla serata di solidarieta’ partecipera’ il dottor Alberto Garaventa, oncologo pediatra dell’Istituto Gaslini di Genova, che illustrera’ i progressi ottenuti finora nella lotta contro il neuroblastoma.

COME CONTRIBUIRE – Chi volesse contribuire alla ricerca sul neuroblastoma, ricordano i promotori della serata, puo’ farlo sul conto corrente bancario Banca Popolare di Novara, Codice IBAN IT81L0503444310000000021364, intestato alla Fondazione Italiana per la lotta al neuroblastoma. Oppure si puo’ utilizzare il conto corrente bancario Banca Carige, Filiale n 58 (Gaslini) – codice IBAN IT67O0617501583000000441380, intestato all”Associazione Italiana per la Lotta al Neuroblastoma. E per saperne di piu’, oltre al sito www.neuroblastoma.org, su www.comicomix.com/alessandro.asp c’è il sito dedicato al “piccolo, grande artista” Alessandro.

(ANSA)

 

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img