spot_img
martedì 25 Giugno 2024
spot_img

Rifiuti Zero, l’assessore Felici fa il punto della situazione

Da leggere

rifiuti zero“Continua la strategia ‘Verso Rifiuti Zero’ e la prima riunione dell’Osservatorio Verso Rifiuti Zero ha costituito una tappa importante; lavoriamo per migliorare il servizio rendendolo sempre più aderente ad un’ottica ambientalmente sostenibile”. A sottolinearlo Giuseppe Felici, assessore all’ambiente ed intercultura del Comune di Corciano, all’esito dell’incontro, il 1 dicembre scorso, che ha segnato l’avvio dell’attività dell’Osservatorio Verso Rifiuti Zero, l’organismo accessorio istituito con delibera di Giunta del 29 settembre scorso. A confrontarsi in seno a questo strumento di controllo e, parallelamente, tavolo di cogestione, oltre all’Assessorato all’Ambiente, la TSA, attuale gestore del servizio, l’Osservatorio BorgoGiglione ed il Comitato di Mantignana, le associazioni che, ad oggi, hanno manifestato la volontà di farne parte (ovviamente, non ci sono preclusioni ad ampliare il ventaglio dei soggetti interessati – ndr). Le tematiche al centro della discussione hanno riguardato la Tariffazione Puntuale o Corrispettiva e i dati sull’effettivo recupero a fronte della raccolta differenziata.
Più si differenzia, più si riduce l’indifferenziato, e più si risparmia. E’ partendo da questo assunto che si sviluppa la tariffazione puntuale, finalizzata a stabilire un collegamento diretto fra quanti rifiuti si producono e quanto si deve pagare per lo smaltimento degli stessi, incidendo in particolare sul minor numero di ritiri dei contenitori di indifferenziato. Il risultato è evidente, la riduzione dei rifiuti a monte permette un risparmio netto sullo smaltimento oltre ad assicurare benefici ambientali, sociali e economici. “Il sistema è semplice – sottolinea Felici – meno rifiuti, più differenziata, meno costi per il cittadino, con sgravi mirati ed orientati a premiare l’effettivo riciclaggio. Verrà stabilito un sistema di calcolo preciso che premierà le utenze più virtuose; separare i rifiuti riciclabili in modo corrette consente di ridurre i residui destinati allo smaltimento e di risparmiare sulle tariffe. Compiamo questo passo in più nella gestione dei rifiuti in un contesto virtuoso, in cui l’intero territorio si è impegnato per raggiungere obiettivi di differenziata molto elevata. Ovviamente la definizione delle nuove tariffe per il 2015 è ancora in fase iniziale, le stesse dovranno essere stabilite e discusse in sessione di Bilancio, però la sperimentazione che la TSA sta effettuando sul ritiro di carta e plastica, si sta studiando di estendere il servizio anche ai condomini, fornisce dati sicuramente interessanti”. Il progetto di tariffazione puntuale s’inserisce ed è supportato infatti da una più ampia progettualità ambientale che sta dando risultati lusinghieri. Da gennaio a settembre 2014, secondo i dati forniti dalla TSA, la raccolta differenziata si è attestata al 61% con un valore di recupero effettivo, al netto degli scarti, pari al 58,8%. “Ciò dimostra – spiega Felici – che la qualità della raccolta nel nostro sub ambito è sicuramente alta ed i numeri ci consentono di affermare che non solo rispettiamo la media ma siamo al di sopra degli obiettivi che si è data l’UE. L’ulteriore conseguenza, culturalmente e socialmente significativa, è che i materiali che raccogliamo diventano materia seconda e non scarto”. L’Osservatorio tornerà di nuovo a riunirsi, congiuntamente alla omologa Commissione, in data da stabilire. “Cerchiamo però di non cullarci sugli allori – conclude Felici – stiamo accompagnando i cittadini nel percorso per l’attuazione della strategia e possiamo dire che l’attenzione e l’impegno da parte loro c’è, però possiamo sempre fare di più e meglio”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img