spot_img
mercoledì 28 Febbraio 2024
spot_img

Polemiche Corciano Festival, Merli: “Nessuna critica ai 50 anni, la mia è attenta analisi sull’ultima edizione”

Da leggere

luca merli 2 (Medium)Fine settimana all’insegna della polemica a Corciano dopo lo scambio di vedute a vari livelli istituzionali sul Corciano Festival e la sua gestione.
Le notizie che Corcianonline ha pubblicato sulla vicenda impazzano su Facebook con commenti più o meno coloriti che vi invitiamo a leggere.
Intanto è pervenuta in redazione una nuova controreplica a firma Luca Merli, capogruppo di Forza Italia in consiglio comunale, rivola al coordinatore della Manifestazione Antonio Pagana. La riportiamo per intero a contributo di una vicenda che sta molto a cuore ad ogni cittadino di Corciano.

Doverosa replica anche alle dichiarazioni di Antonio Pagana che, per altro, stimo personalmente e apprezzo il suo indiscutibile impegno per Corciano.
Mi accusa, e non velatamente, di populismo e demagogia oltre che di scarsa volontà di analisi socio/economica/culturale e di non conoscere cosa sia stato negli ultimi 50 anni l’agosto Corcianese.
Tutti ormai conoscono il mio modo di operare nel contesto politico di Corciano. Impossibile che io mi permetta di esporre tesi personali senza prima aver effettuato un ampia analisi del tema da trattare, ed anche in questo caso, ho analizzato il percorso storico di questa manifestazione oltre che averla vissuta personalmente per più di 20 anni, e proprio da questo studio e dalle eccellenze artistiche storiche e culturali degli anni passati ho preso spunto per le mie osservazioni, anche in considerazione delle mutate situazioni sociali ed economiche di questi ultimi anni.
Per questo, se il buon Pagana avesse letto bene le mie dichiarazioni, avrebbe compreso che non ho sparato a zero su 50 anni di Agosto Corcianese, anzi non vi è nessun mio accenno critico al passato ma solo ai costi ed al programma dell’ultima edizione.
Credo, inoltre, di non aver mortificato nessuno, come asserisce Pagana, anzi apprezzo l’impegno di tutti i Corcianesi ed anche degli Uffici Comunali che si prodigano per la buona riuscita del Corciano Festival e questo tutti lo sanno.
In merito ai “QUATTRO FANATICI” che fingono di darsi randellate (TESTUALI PAROLE DI PAGANA) io non li ritengo tali; quei ragazzi, insieme a tanti altri Corcianesi impegnati nella Processione del Lume e nel Corteo Storico del Gonfalone ci danno l’opportunità di calarci in una Corciano ricca di emozioni e di storia.
Concludo dicendo che ho avuto la fortuna di crescere in una famiglia che mi ha insegnato ad amare la storia per trarne importanti strade per il presente ed il futuro e le mie modeste considerazioni sull’ultima edizione del Corciano Festival discendono semplicemente da questo. Detto ciò, da Cittadino e da Consigliere Comunale sarò sempre LIBERO di esprimere pubblicamente il mio pensiero, nel rispetto di tutti e di tutto e questo NON È CERTO POPULISMO O DEMAGOGIA.
Luca Merli – Capogruppo Forza Italia, Consiglio Comunale Corciano

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img