spot_img
lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Qr Code, a Corciano le peculiarità a portata di click

Da leggere

Qr code a CorcianoArriva anche a Corciano la tecnologia QR Code, utile a rendere visualizzabili sul cellulare o tablet del turista contenuti volti a diffondere le peculiarità delle eccellenze territoriali ed arricchire il percorso di visita. Ad esempio, andando ad inquadrare il QR code apposto sulla specifica insegna a corredo di quelle posizionate su ogni edificio storico e luogo di pregio, dal Palazzo Comunale alle Piazze, dall’Antiquarium, ai Musei ed alle Chiese, si verrà informati, sia in italiano che in inglese, sulle caratteristiche e la storia degli stessi.

ESPERIENZA A MISURA DI TURISTA – In particolare il ‘QR Code’ indirizzerà il turista nel sito mobile dove saranno disponibili photogallery, videogallery, schede descrittive, podcast audio studiate per ciascuna struttura; per i Musei verrà sviluppato un codice per ogni articolo/pezzo/bacheca esposto; per il Centro valorizzazione prodotti tipici, si realizzerà un unico cartellino con due codici QR Code: “scopri il prodotto” servirà ad illustrarne le caratteristiche principali ed un altro punterà ad una piattaforma di e-commerce attraverso la quale il visitatore/turista potrà ordinare ed acquistare interagendo con il produttore.

ASSESSORE PIEROTTI – La novità è stata presentata dall’assessore Lorenzo Pierotti (attività culturali e sviluppo economico): “L’ideazione e la realizzazione dell’App My Corciano, che fa parte del Progetto ‘Corciano tra tradizione ed innovazione’, ha trovato un’ulteriore conferma nel QR Code. Siamo partiti dal presupposto – aggiunge ancora Pierotti – che la tecnologia è un fattore che aiuta a ripensare il contesto ambientale, architettonico, artistico ed anche produttivo in una modalità moderna, amplificandone il valore come luogo di produzione e sviluppo dell’economia della conoscenza. Attraverso canali innovativi è infatti possibile ottimizzare le campagne di comunicazione finalizzate alla promozione delle nostre eccellenze e peculiarità, sia un luogo d’arte ma anche un prodotto tipico, incrementando  l’attrattività turistica. Una consapevolezza – ribadisce – che induce a moltiplicare sforzi ed impegno affinché questa stessa iniziativa possa essere estesa a tutti i Borghi storici”.

MY CORCIANO – La codifica ‘QR code’ è la seconda delle applicazioni informatiche sviluppate grazie al primo progetto “Corciano tra tradizione ed innovazione“ (Bando di evidenza pubblica per la concessione degli aiuti previsti dalla misura 3.1.3 “Incentivazione di attività turistiche” – annualità 2011/12 – del programma di sviluppo Rurale per l’Umbria 2007/2013) e va a collegarsi alla App gratuita personalizzata “My Corciano” al momento utilizzabile tramite Android, il sistema operativo mobile più diffuso, grazie alla quale accedere anche a proposte di itinerario personalizzati.  “Nel nuovo progetto – annuncia Pierotti – con cui il Comune partecipa all’annualità 2014/15 del programma di sviluppo Rurale per l’Umbria 2007/2013 – misura 3.1.3 ‘Incentivazione di attività turistiche”: Corciano 2.0. Marketing e servizi di prossimità’ abbiamo indicato tra i i principali obiettivi operativi lo sviluppo dell’App My Corciano in una versione aggiornata ai nuovi OS (Sistemi operativi) presenti sul mercato, Android (4.4.2 Kit Kat) e Apple (iOS 7) ed ottimizzata per tablet ed anche lo sviluppo di un portale accessibile tramite link con codifica QR Code”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img