spot_img
venerdì 31 Maggio 2024
spot_img

La scuola di Cucinelli firma con Regione e Confindustria per ridare dignità agli antichi mestieri

Da leggere

firma cucinelliÈ un capitalismo umanistico quello teorizzato da Brunello Cucinelli e messo in pratica nella sua scuola di arti e mestieri a Solomeo.
A circa un anno dalla sua fondazione, l’istituto venerdì 1 agosto 2014 ha ricevuto un riconoscimento formale.
Restituire nobiltà ai mestieri, e riconoscere il giusto compenso relativamente alla qualità dei lavori manuali: un’idea, quella di Cucinelli, ispirata da Lorenzo il Magnifico, ma soprattutto da William Morris e John Ruskin che nell’Ottocento crearono le Scuole di arti e mestieri.

IL PROTOCOLLO DI INTESA – Chi frequenta i corsi di rammendo e riammaglio, taglio e confezione, orticoltura e arti murarie otterrà un titolo e una certificazione, garantiti dal protocollo d’intesa firmato con la Regione, e con Confindustria Umbria.
Il protocollo – è stato spiegato stamani – è rivolto alla valorizzazione e al riconoscimento formale dell’esperienza formativa e di apprendimento realizzata dalla ‘Scuola di arti e mestieri di Solomeo’, nell’ambito dello sviluppo e del rafforzamento delle reti territoriali per l’apprendimento permanente” e non prevede alcun onere per la Regione.

IMPARARE FACENDO – Si lavora cinque ore al giorno, con una borsa di studio di 700 euro, seguiti dai “maestri”, a ciascuno dei quali vengono affidati quattro ragazzi.
I corsi di formazione durano nove mesi, tranne quello per sarto che dura tre anni, e sono finanziati completamente con fondi privati.
“Per la Regione Umbria – dichiara la presidente Catiuscia Marini – l’esperienza maturata dalla ‘Scuola di arti e mestieri di Solomeo’ va proprio nella direzione da noi auspicata, e cioè mettere in atto un percorso formativo che sia molto più collegato con l’impresa. Dunque, non una formazione fine a se stessa, bensì un percorso di crescita professionale che si sviluppa all’interno dell’impresa. In questo l’iniziativa che realizziamo con Cucinelli rappresenta una vera innovazione del modello formativo fin qui utilizzato”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img