spot_img
venerdì 12 Luglio 2024
spot_img

A Corciano vince il NO per un soffio, risultati molto eterogenei fra le frazioni

Da leggere

referendumNel comune di Corciano il NO alla riforma Renzi-Boschi vince con la percentuale del 50,12% e 5.921 voti. Il SÌ dunque si ferma al 49,88% pari a 5.893 voti con una forbice ancora più stretta dei risultati provinciale (NO 50,21% – SÌ 49,79%) e regionale (NO 51,17% – SÌ 48,83%).
Si contano inoltre 36 schede bianche e 58 nulle.
Nelle 22 sezioni corcianesi hanno votato 11.908 degli aventi diritto, 5.970 femmine e 5.938 maschi.
La vittoria del NO tuttavia non è omogenea in tutti i seggi in cui si è votato domenica 4 dicembre.
Il voto contrario al quesito referendario vince infatti vince in 14 sezioni con la percentuale più alta registrata a San Mariano sezione 19 (59,18%) e la più bassa a nella sezione 1 di Corciano. Il SÌ invece stravince a Solomeo sezione 10 totalizzando il 65,36 (300 voti contro 159) mentre riporta risultati positivi in altre 7 sezioni elettorali.

GUARDA TUTTI I RISULTATI DEL COMUNE DI CORCIANO

Vittoria del NO al referendum costituzionale anche in Umbria. Quando è terminato lo scrutinio in tutte le mille e 7 sezioni della regione, i contrari sono risultati il 51,2 per cento di coloro che si sono espressi. Al 48,83 per cento il si, che ottiene comunque un risultato migliore di quello che si sta delineando per la media nazionale. Mentre il no ha ottenuto un dato inferiore a quella che si consolida a livello italiano.
I votanti sono stati 496 mila 406 pari al 73,47 per cento degli aventi diritto.

A livello nazionale è stata una notte drammatica per il governo Renzi e per il PD. D’altro canto è un risultato nettissimo, che segna ‘un prima e un dopo’ nella politica italiana. Il No alla riforma stravince con il 60% delle preferenze e travolge Matteo Renzi e il suo esecutivo: “il mio governo finisce qui, vado via senza rimorsi”, annuncia il presidente del Consiglio in una conferenza stampa a Palazzo Chigi dove parla di “sconfitta netta” e afferma che nel giro di una manciata d’ore consegnerà le sue dimissioni irrevocabili al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Di tutt’altro tenore la reazione del fronte del NO, unito idealmente da un lungo boato di esultanza.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img