spot_img
giovedì 30 Maggio 2024
spot_img

Oggi si festegga San Michele patrono di Corciano

Da leggere

CatturaL’8 maggio a Corciano si festeggia il patrono San Michele, o meglio, San Michele Arcangelo.

SAN MICHELE ARCANGELO – Michele infatti è tra coloro a cui la Bibbia attribuisce espressamente il titolo di arcangelo, come Gabriele e Raffaele. Il nome Michele deriva dall’espressione “Mi-ka-El” che significa “chi è come Dio”. L’arcangelo è ricordato per aver difeso la fede in Dio contro le orde di satana. Nel calendario liturgico cattolico si festeggia il 29 settembre, con San Gabriele Arcangelo e San Raffaele Arcangelo, ma a Corciano la festa del patrono cade, come detto, l’8 maggio.

ICONOGRAFIA – L’immagine di Michele arcangelo sia per il culto che per l’iconografia, dipende dai passi dell’Apocalisse: è comunemente rappresentato alato, vestito con l’armatura e con in mano una spada o una lancia con cui sconfigge il demonio, spesso in sembianze di drago. Michele è il comandante dell’esercito celeste contro gli angeli ribelli del diavolo e, a volte, ha in mano una bilancia con cui pesa le anime.

IL CULTO – In Umbria oltre che a Corciano San Michele viene venerato a Bastia Umbra, Citerna, Eggi, Fratta Todina, Gualdo Cattaneo, Gualdo Tadino, Narni, Panicale e Polino

In questa giornata di festa saranno chiusi gli uffici della Pubblica Amministrazione e la Biblioteca Comunale Rodari.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img