spot_img
lunedì 20 Maggio 2024
spot_img

Sicurezza e furti, i consiglieri del M5S chiedono al comune quali sono le misure attivate

Da leggere

È notizia di queste settimane di furti o tentativi di furto diffusi in molte aree di Corciano e dintorni, in special modo San Mariano e la zona di Monte Malbe e Colle della Trinità.
A questo riguardo il gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle di Corciano chiede se l’amministrazione si sia attivata per mettere in campo azioni di qualsiasi tipo di contrasto al grave problema, se siano stati attivati maggiori pattugliamenti, se ci sia stato un confronto con questura e carabinieri e se al momento sia attivo un sistema di video sorveglianza nelle specifiche zone citate e in generale come è strutturata la video sorveglianza su tutto il comune di Corciano.

“Chiediamo inoltre se, così come strutturato – recita il M5S – il sistema di video sorveglianza territoriale consenta di monitorare adeguatamente tutte le via di accesso e di uscita dalle varie frazioni comunali, se vengono redatti dei rapporti che diano una valutazione sull’utilità e l’efficacia che ne deriva e l’adeguatezza del sistema ad individuare i responsabili di questi atti criminali. Infine chiediamo se si ritenga che vadano fatti degli investimenti per potenziare questo sistema per una maggiore sicurezza dei cittadini”.

I quesiti riportati sono contenuti in un’interrogazione a risposta orale che i consiglieri del Gruppo Consiliare Movimento 5 Stelle Corciano Mario Ripepi e Chiara Fioroni hanno presentato in vista del consiglio comunale di lunedì prossimo 28 dicembre 2020.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img