spot_img
sabato 13 Aprile 2024
spot_img

Reddito di cittadinanza, verso l’attivazione della piattaforma GePI

Da leggere

La Giunta Comunale di Corciano con delibera del 16 gennaio scorso ha approvato la convenzione con il Ministero del Lavoro che regola la gestione e l’accesso alla Piattaforma GePI. Si tratta di un’applicazione progettata e sviluppata per semplificare il lavoro degli assistenti sociali nell’accompagnare i beneficiari del Reddito di Cittadinanza convocati dai servizi sociali dei Comuni.

SCARICA LA DELIBERA IN OGGETTO

I beneficiari del reddito di cittadinanza verranno assegnati da INPS ai comuni attraverso la piattaforma GePI, successivamente i servizi sociali dei comuni saranno tenuti ad individuare le Assistenti Sociali/Case Manager e ad attivare l’Equipe Multidisciplinare per la predisposizione di specifici patti per l’inclusione sociale nell’ambito dei quali potranno essere erogati gli interventi di diversa natura finanziati dal PON Inclusione e dal Fondo Povertà 2018/2019.

La delibera, approvata con carattere di urgenza per la necessità di iniziare le procedure relative al reddito di cittadinanza, dà mandato alla responsabile dell’Area Socio-Educativa di procedere all’organizzazione degli uffici e dei servizi sociali necessaria a gestire i patti per l’inclusione sociale nonché le attività di collaborazione con il Comune di Perugia, capofila ambito territoriale Zona Sociale n.2, relative alla programmazione e rendicontazione dei fondi PON Inclusione e Fondo povertà 2018/2019.

Per il rafforzamento del servizio sociale professionale per la presa in carico dei beneficiari ad opera di almeno 2 Case Manager da individuare nell’ambito del personale assegnato all’Ufficio di Cittadinanza, il Comune di Corciano ha provveduto ad assumere a tempo determinato per due anni un assistente sociale che ha preso servizio presso l’Ufficio di Cittadinanza lo scorso 23 dicembre 2019. Al Comune di Corciano andrà una parte dei fondi stabiliti dal Piano Attuativo Locale che ammontano complessivamente a 792.010,6 euro da suddividere tra i tre Comuni della Zona Sociale n.2 (Perugia, Corciano e Torgiano).

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img