spot_img
martedì 18 Giugno 2024
spot_img

Rimpasto e nuovo assessore, entra Carlotta Caponi: “Felice di essere nella squadra”

Da leggere

È stata ufficializzata la nomina del nuovo assessore di Corciano Carlotta Caponi, proveniente dalle file del Partito Socialista, come anticipato da Corcianonline.it nei giorni scorsi. Contrariamente a quanto ipotizzato all’inizio, però, Caponi non si occuperà dell’assessorato alla Cultura ma avrà le deleghe allo Sviluppo economico e all’Ambiente. Di fatto dunque il sindaco Cristian Betti ha operato un micro-rimpasto mantenendo per sé la Cultura e il Turismo. “Brillante e preparata – ha detto di Carlotta Caponi il primo cittadino – saprà fare bene. A lei un grande in bocca al lupo e, soprattutto, benvenuta”.

PSI: CARLOTTA CAPONI È LA NUOVA SEGRETARIA PROVINCIALE

Le deleghe della giunta Corcianese hanno ora la seguente configurazione: al vicesindaco Lorenzo Pierotti Bilancio, Personale e Lavori Pubblici; all’assessore Francesco Mangano Edilizia, Urbanistica, Paesaggio, Sicurezza e Politiche comunitarie; ad Andrea Braconi Associazionismo, Sport, Innovazione tecnologica e Smart Corciano; a Sara Motti Scuola e Coesione sociale e a Carlotta Caponi Sviluppo economico e Ambiente. Alla consigliera Veronica Munzi è stata assegnata la delega alle pari opportunità.

Il nuovo assessore si è insediato oggi in consiglio comunale alla presenza della giunta e dei consiglieri. All’assemblea hanno preso parte anche il segretario comunale del Partito Socialista Fabio Gabbarelli e Alberto Morozzi, socialista storico e membro della segreteria locale. Raggiunta al telefono l’assessore Caponi ha commentato questa giornata: “Sono molto felice di entrare a far parte di questa squadra giovane e dinamica. Pur non essendo di Corciano mi lega a questo comune il mio cammino politico. Sono stata infatti nominata segretario provinciale del partito socialista proprio a Corciano dopodiché ho seguito le elezioni appoggiando con stima Cristian Betti. Dopo la sua vittoria ora si rinsalda la coalizione che lo ha sostenuto. Oggi ho ricevuto una calorosa accoglienza sia da parte della maggioranza che della minoranza”.

ASSESSORATO ALLA CULTURA, SI STRINGE IL CERCHIO SUL NOME: ECCO LA PROPOSTA PIÙ GETTONATA

Carlotta Caponi si è detta entusiasta delle deleghe ricevute: “Sono segretario regionale della FAI Umbria Federazione Autotrasportatori Italiani, consorella di Confcommercio, e quindi ho un rapporto costante con le imprese e ritengo giusto che io mi vada ad occupare di quello che a me è più vicino. Metterò in campo quelle che sono le mie conoscenze con umiltà, impegno e intensità”.

SOCIALISTI CORCIANO: “PRONTI A ENTRARE IN GIUNTA”, E SUL DOPPIO INCARICO NON C’È INCOMPATIBILITÀ

Il neo-assessore di Corciano è anche consigliere comunale di opposizione nel Comune di Bettona. Come già anticipato sulle nostra colonne nei giorni scorsi Caponi ha ribadito che non ci sono incompatibilità e che manterrà entrambi gli incarichi. “Abbiamo verificato – ci ha spiegato – anche con il segretario del comune di Corciano De Vincenzi che non ci sono problemi, abbiamo chiesto svariati pareri tra i quali anche al Ministero dell’Interno e non sono risultate incompatibilità dal momento che sono consigliere di minoranza in un comune sotto i 5000 abitanti. Ovviamente sento il dovere di mantenere l’incarico a Bettona e non tradire quanti hanno votato la lista Bettona Futura Caponi Sindaco; a Corciano non tradirò le aspettative del sindaco, dell’amministrazione e della cittadinanza”.

Lorenzo G. Lotito

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img