spot_img
giovedì 29 Febbraio 2024
spot_img

Giorno del Ricordo: il consigliere di Forza Italia Merli chiede la commemorazione anche a Corciano

Da leggere

Riceviamo e pubblichiamo il testo dell’ordine del giorno sul Giorno del Ricordo che il consigliere di Forza Italia del Comune di Corciano Luca Merli presenterà nella prossima assemblea del 28 febbraio 2018

VISTO CHE il Parlamento, il 16 marzo 2004, ha approvato la legge n. 92 che istituisce in occasione del 10 febbraio di ogni anno il “Giorno del Ricordo” per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli Istriani, Fiumani e Dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

PREMESSO CHE tra il ’43 ed il ’47 sono stati oltre 12.000 gli italiani infoibati perché considerati “etnodiversi” e quindi “indesiderabili”, secondo le definizioni contenute nel manuale della pulizia etnica dell’ex ministro di Tito, Vasa Cubrilovic; CHE nello stesso periodo sono stati più di 350.000 gli italiani costretti, dal regime comunista jugoslavo, a lasciare la propria terra;

RILEVATO CHE dopo una spietata “pulizia etnica”, ha fatto seguito anche una sistematica “pulizia storiografica”;

RITENUTO CHE ricordare gli italiani uccisi nelle foibe e far conoscere a tutti, anche ai più giovani, quali e quanti massacri sono stati compiuti nella Venezia Giulia sia un atto dovuto; CHE sia dovere delle Istituzioni farsi promotrici di un’azione di divulgazione della “memoria negata”; CHE debbano essere intraprese iniziative appropriate affinché la vicenda storica della persecuzione, dell’esodo e del genocidio degli italiani d’Istria, di Fiume e della Dalmazia trovi adeguato riscontro nei libri di testo, nei programmi scolastici e nelle iniziative didattiche delle scuole e delle Università;

IMPEGNA IL SINDACO E LA GIUNTA A promuovere la realizzazione di iniziative relative alla commemorazione del “Giorno del Ricordo”, così come previsto dalla legge nazionale n. 92, 30/03/2004; A promuovere la realizzazione di studi, convegni, incontri e dibattiti organizzati da istituzioni ed enti al fine di conservare la memoria di quelle vicende coinvolgendo anche le scuole del territorio; Ad intitolare o una via, una piazza, una rotonda, compatibilmente con l’attuale toponomastica comunale, ai “Martiri delle Foibe”.

Luca Merli
Consigliere di Forza Italia – PDL

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img