spot_img
giovedì 29 Febbraio 2024
spot_img

Fondo di Solidarietà del Comune, la nuova presidente: “Obiettivo aumentare la partecipazione”

Da leggere

Si chiama Maria Cristina Degrandis è presidente dell’associazione Aper 90 e guiderà per i prossimi due anni il Fondo di Solidarietà del Comune di Corciano. L’organismo, composto dalle associazioni del territorio che credono nel progetto è uno strumento importante, trasparente ed incisivo per far fronte a situazioni di disagio. Il Fondo opera in stretta sinergia con lo Sportello del Cittadino, l’avamposto che raccoglie le prime richieste di aiuto e successivamente entra in gioco per sostenere quanti si trovano in situazioni di disagio.

Ad essere supportati nuclei in difficoltà, ad esempio attraverso il contributo per il pagamento delle utenze, dell’affitto, dei beni di prima necessità, dell’attività scolastica e medica. Soltanto le assistenti sociali conoscono l’identità dei richiedenti, è facile da capire, infatti, quanto possa essere difficile per coloro che sono costretti da uno stato di necessità varcare la soglia degli uffici comunali, per questo tanto la privacy che la timidezza, vengono sempre tutelate. Le risorse alle quali attingere, sono implementate da manifestazioni ed eventi ad hoc, organizzati dalle associazioni aderenti in forma singola o insieme.

Fini nobili, dei quali è più che consapevole la neo presidente, che ha già le idee piuttosto chiare su quanto andrà a fare. “Vorrei rendere le associazioni ancora più partecipi del progetto; per questo mi riservo di contattarne il più possibile ed anche di incrementare gli appuntamenti utili a reperire risorse da rigirare nel Fondo. Ad esempio l’1 e il 2 dicembre prossimo a Capocavallo sarà organizzato un Mercatino dell’usato. Ho cercato di sensibilizzare i presidenti dei vari sodalizi per reperire abbigliamento uomo donna e bambino e, magari, giocattoli. Per divulgare l’iniziativa cercherò di coinvolgere anche la parrocchia. Non mi stancherò mai di far sapere che esiste il Fondo e che fa anche tanto del bene”.

L’elezione di Maria Cristina è recentissima, ed è scaturita dall’assemblea alla quale hanno partecipato otto associazioni, tutte quelle che hanno dato la loro adesione. Il nuovo consiglio risulta composto dai presidenti delle associazioni: Centro Sociale A. Cardinali, Proloco Chiugiana, Arcaes, L’unanuova, Aper 90, Acli Migiana, Proloco San Mariano, Arcs Mantignana; nel ruolo di segretaria Fiorenza Giannini, tesoriere Andrea Berta. “Attualmente il Fondo – riprende la presidente – dispone di liquidità per effettuare qualche pagamento di bollette, una formula che consente di assicurare la massima tracciabilità. Mi piacerebbe molto – conclude – poter attivare il 5 per mille per reperire ulteriori risorse. Mi sto documentando per verificare se la natura giuridica ce lo consente, finora non è stato mai fatto”.

Monica Rosati
Ufficio Stampa Comune di Corciano

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img