spot_img
sabato 18 Maggio 2024
spot_img

Ingresso gratuito al Museo Antiquarium di Corciano per i residenti del comune

Da leggere

“L’Antiquarium è un museo unico in Umbria”. A dirlo, Lorenzo Pierotti, assessore alle attività culturali del Comune di Corciano, che ha appreso con soddisfazione come negli anni gli accessi siano aumentati in maniera esponenziale. “C’è però una criticità – sottolinea – pochi cittadini vengono a visitarlo, dunque, per incentivare la visita al nostro bellissimo museo, con delibera della giunta comunale del 1 Marzo 2018, abbiamo previsto la gratuità per i residenti a Corciano e per gli studenti della provincia di Perugia tutti i sabati e tutte le domeniche fino al 31/12/2018! Mi aspetto un’impennata di accessi, giovani e non solo, interessati a scoprire i nostri tesori nascosti”.

Un ulteriore valore aggiunto dell’Antiquarium, per l’amministratore, è il fatto che siamo davanti ad “un museo archeologico di nuova concezione, accogliente, moderno e destinato a divenire un centro culturale di grande importanza per il nostro territorio”. L’offerta culturale è costituita da reperti paleontologici, preistorici e numerose testimonianze di età etrusca e romana provenienti dall’area comunale. Il percorso espositivo prende il via con la sezione paleontologica che comprende resti di fossili di ammoniti mesozoici e quelli di mammiferi quaternari, per poi proseguire con l’esposizione di reperti risalenti al Paleolitico, all’Età del Rame, del Bronzo e del Ferro. I reperti sono accompagnati da un aggiornato apparato illustrativo e didattico che mostra le tappe fondamentali della storia del territorio. Una sezione importante è dedicata all’archeologia classica con una ricca raccolta di testimonianze etrusche e romane, tra le quali spiccano e meritano menzione i due carri provenienti dalla sepoltura principesca di Castel San Mariano.

“Il successo – spiega Pierotti – è dato soprattutto dalla presenza delle nostre ‘urne policrome’, esemplari unici in Umbria e per l’ultima acquisizione che è rappresentata da due letti etruschi di pregevole fattura, simboli di prestigio economico e sociale, provenienti ovviamente dalla necropoli di Strozzacapponi, accompagnati da un ricchissimo corredo funerario che comprende vasellame ceramico, oggetti in osso lavorato, specchi in argento e bronzo. Grazie a questi rarissimi esemplari di letti etruschi – conclude l’assessore – il museo ha visto incrementare il numero delle presenze, studiosi e turisti e con l’ultima agevolazione che abbiamo studiato, ci auguriamo che i numeri crescano ancora. All’interno dell’Antiquarium possiamo anche trovare esposti i bellissimi Leoni che fino a qualche anno fa erano situati all’ingresso dell’antico borgo di Corciano in attesa di un meritato restauro”.
Orari di apertura tutti i giorni dalle 10.00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 18:00. Info 0755188255

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img