spot_img
domenica 14 Luglio 2024
spot_img

Anniversario terremoto, anche le imprese del territorio ridanno vita a Norcia

Da leggere

“Anche le singole imprese del nostro territorio contribuiscono a ridare vita a Norcia. Quando poi la sfera di intervento riguarda l’aspetto ludico-didattico e la possibilità di coinvolgere più generazioni in maniera trasversale, la mia soddisfazione non può che essere ancora più grande”. A dirlo, nell’imminenza dell’anniversario del terremoto che un anno fa investì l’Italia Centrale, facendo pagare alla Valnerina un prezzo elevato in termini di strutture – private e pubbliche – ed anche infrastrutture, è Luca Terradura, assessore alle opere pubbliche, associazionismo e sport di Corciano.

Come noto, il Comune si mobilitò fin da subito per il supporto e l’accoglienza delle popolazioni colpite e, in questi mesi, sono state varie le iniziative che hanno avuto come destinatario il Comune di Norcia. L’ultima in ordine di tempo, sulla quale l’assessore esprime il proprio apprezzamento è quella messa in piedi dalla Pegaso 2000, azienda specializzata in sistemi informatici, che appena una settimana fa ha donato all’associazione I love Norcia e, attraverso la stessa, all’intera città di San Benedetto, uno spazio aggregativo denominato “Casetta polivalente Noi con Voi”, finalizzato ad accogliere i ragazzi e non solo. La struttura, di 100 metri quadrati, realizzata all’interno dell’Istituto De Gasperi-Battaglia, verrà destinata ad un’ampia gamma di attività, quali cineforum e teatro, laboratori pedagogico-culturali oltre a rappresentare una sorta di ‘isola’ in cui le associazioni impegnate nel sociale potranno ritrovarsi e proseguire lungo il complesso cammino di ricostituzione del tessuto sociale e di recupero del senso di comunità.

“Un ringraziamento particolare – sottolinea ancora Terradura – per la sensibilità e generosità della Pegaso 2000, un’azienda giovane e dinamica, nella figura del titolare Franco Cicogna che ha davvero sposato la finalità umana di una iniziativa come questa, andando ben oltre la mera operazione di marketing”. Ed infatti, durante la cerimonia di donazione, alla quale aveva presenziato, tra gli altri, anche il Sindaco di Corciano, Cicogna aveva evidenziato che fin da subito era stata compreso “il privilegio” di “poter restituire subito, con il nostro apporto (di Pegaso 2000 – ndr), la propria normalità a uno dei comuni più belli d’Italia”. Un gesto, quello dell’azienda, che ha ottenuto anche il plauso di Catiuscia Marini, presidente della Regione Umbria, della dirigente scolastica Rosella Tonti e di Vincenzo Bianconi, presidente di I Love Norcia che aveva sottolineato come il regalo di una ludoteca significava restituire alla popolazione uno spazio di socialità indispensabile per continuare a percorrere il cammino verso una piena ricostruzione.

Monica Rosati
Ufficio Stampa Comune di Corciano

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.





Può interessarti anche

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img