spot_img
domenica 14 Aprile 2024
spot_img

Vuoi essere cremato se passi a miglior vita? A Ellera si è discusso per richiedere nuove normative

Da leggere

Organizzare un Tavolo di Lavoro per redigere un unico ed omogeneo Regolamento, adottabile da tutti i Comuni umbri, così da fornire un servizio più efficace e veloce per il cittadino, nonché veicolare al legislatore utili spunti per il prossimo disegno di legge sulla Polizia mortuaria, visto che le attuali normative risalgono all’800.

L’INCONTRO A ELLERA – Sono alcune delle sollecitazioni emerse durante il pomeriggio di studio promosso dall’Associazione Nazionale Ufficiali Di Stato Civile e D’Anagrafe avente come oggetto “Cremazione e destinazione delle ceneri”. L’incontro, tenutosi nella Sala L’Arca di Ellera e patrocinato dal Comune di Corciano che fa parte dell’ANUSCA, ha visto come  relatore  l’esperto dell’associazione Graziano Pelizzaro ed ha costituito l’ultima delle 5 giornate di formazione e aggiornamento professionale per l’anno 2015 promosse dal Comitato Provinciale ANUSCA di Perugia. A portare il saluto dell’amministrazione, l’assessore Franco Baldelli che ha sottolineato l’attualità degli argomenti oggetto delle discussione che essendo particolarmente concreti e pratici hanno coinvolto i numerosi partecipanti, stimolati pure dalla competenza del relatore.

LE ULTIME VOLONTA’ – “Il Comune è particolarmente attento alle informazioni sulle volontà funerarie, la cremazione e la destinazione delle ceneri – ha ribadito Baldelli – dal momento che ciascuna persona può decidere, per il tempo in cui cesserà di vivere, di ridurre a cenere la propria salma e tale volontà può essere espressa in diversi modi, gli uffici dello Stato Civile del Comune di decesso, chiamati a raccogliere tali richieste e la relativa documentazione, devono essere attenti ed efficienti. Si sente l’esigenza, infatti – ribadisce l’assessore – ed è emerso nel corso del seminario formativo, di semplificare gli adempimenti allo sportello, delicati dal punto di vista amministrativo, e cercare di uniformare i vari Regolamenti comunali per colmare i vuoti normativi delle leggi statali e regionali. L’intento – conclude – deve essere quello di fornire agli addetti ai lavori strumenti operativi corretti e trasparenti, sempre con l’obiettivo di perseguire una buona ed efficiente amministrazione”.

Corcianonline è accessibile liberamente e senza costi.
Ciò è possibile anche grazie al supporto di coloro che ci sostengono, convinti che un'informazione accurata sia fondamentale per la nostra comunità.
Se hai la possibilità, unisciti al nostro sforzo con una semplice donazione.




Può interessarti anche

Dal mondo

 

Cerca nel sito

 

Ultime notizie

spot_img